In arrivo la proroga dei bonus per l’edilizia

Cantiere a Milano
Cantiere a Milano

Era probabile, era previsto, ma il dubbio che fossero confermati c’era. Invece nella bozza della legge di Bilancio preparata dal governo, che dovrà ora passare al vaglio di Camera e Senato, con le prevedibili modifiche, i vecchi bonus sono previsti. Anzi, accanto a quelli riservati all’edilizia, ce ne sono una marea. In ogni caso la bozza del provvedimento prevede che siano prorogate al 2021, come anticipato giorni fa, gli incentivi per riqualificazione energetica, impianti di micro-cogenerazione, recupero del patrimonio edilizio, acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. In sostanza gli stessi bonus che sono rinnovati di anno in anno.Sempre nella bozza fanno il bis il bonus facciate e il cosiddetto bonus verde dedicato a giardini e terrazzi. Anche per il superbonus 110% è probabile una proroga, ma se ne riparla il prossimo anno, visto che la scadenza è già prevista per la fine del 2021. Ci vorranno, però, i fondi europei, visto che il superbonus 110% costerà allo Stato (nelle previsioni) circa 14,5 miliardi. Non proprio noccioline.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui