Istat: la produzione ad aprile cala del 4,1%. Ma…

Si costruisce di meno e con costi maggiori. L’ultimo bollettino Istat sul mondo dell’edilizia indica che ad aprile 2017 l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni registra un calo del 4,1%. È stato però un mese con molti ponti festivi. Nello stesso mese gli indici di costo del settore sono aumentati dello 0,2% per quanto concerne il comparto del fabbricato residenziale. Ma se si considera la media del trimestre febbraio-aprile, l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è aumentato dello 0,9% rispetto al trimestre precedente. Invece, su base annua, ad aprile 2017 si è rilevato un calo del 4,6% per l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario e dell’11% per quello grezzo (i giorni lavorativi sono stati 18 contro i 20 di aprile 2016). Si tratta del risultato peggiore a partire da gennaio (quando il calo era stato del 5,6% rispetto al 2016). E sempre su base annua, gli indici del costo di costruzione aumentano dello 0,7% per il fabbricato residenziale. Ad aprile 2017, il contributo maggiore all’aumento tendenziale del costo di costruzione del fabbricato residenziale è da attribuire all’incremento dei costi dei materiali (+0,9%). 

Istat, edilizia

Istat: la produzione ad aprile cala del 4,1%. Ma… ultima modifica: 2017-06-19T11:12:17+00:00 da Fabio franchini
Categories: Costruzioni, In Evidenza

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*