Sara Tronic di Pucci, la prima cassetta per wc programmabile da smartphone

app-scarico-wc-pucci

Ancora più intelligente e versatile, la cassetta Sara Tronic di Pucci è la prima programmabile da smartphone grazie alla apposita App, disponibile per iOs o Android.

Scaricabile dal sito Pucci, la App consente di programmare la cassetta in base alle specifiche del bagno. Dopo aver selezionato la distanza dal wc in cui entra in azione il rilevatore a infrarossi che aziona lo scarico (da 0,50 a 1,50 metri), è possibile scegliere quanta acqua scaricare: 9 litri per uno scarico completo, 6 litri per risparmiare acqua, 4 litri per wc a scarico ridotto.

Grazie al sistema a impulso elettronico, la cassetta entra in azione in modo automatico, senza contatto: un plus fondamentale per garantire una maggiore igiene e una più efficace protezione da virus e batteri.

Grazie alla programmazione via App, facile e veloce, Sara Tronic offre una scelta di soluzioni che incontrano perfettamente le esigenze specifiche del bagno e dell’utente. Disponibile anche sui sistemi Pucci per wc sospesi Rapido e Modulo.

Fondata da Dorino Marabese negli anni Cinquanta, Pucci è diventata sinonimo di cassetta a incasso per wc. Fin dal primo brevetto, l’azienda di Quargnento (Alessandria), ha puntato sull’innovazione continua, facendo la storia del bagno moderno e sviluppando prodotti diventati punto di riferimento del mercato.

Dalla prima cassetta a incasso, presentata alla Fiera di Milano del 1950, Pucci ha ampliato la sua offerta di prodotti per rispondere sempre alle nuove esigenze dei consumatori, come la cassetta Eco a doppio tasto, la prima a consentire il risparmio dell’acqua all’inizio degli anni Novanta, e la versione Eco Matic, che ha permesso all’azienda di vincere il premio Oasis Green Innovation Award 2019 per l’innovativo contributo alla sostenibilità ambientale e l’impegno produttivo responsabile.

In  tempo di post pandemia, in cui osservare l’igiene è diventato più che mai necessario, come la condivisione di alcuni luoghi e dispositivi, l’innovazione Sara Tronic di Pucci può rivelarsi quantomai appropriata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui