Master Builders Solutions: il gigante cresce e prepara novità

Master-Builders-Solutions-roberto-spaggiari-donato-luciano
Da sinistra, Roberto Spaggiari, amministratore delegato e market manager e Donato Luciano, sales manager

Qualità e innovazione sono i pilastri di Master Builders Solutions, marchio specializzato in soluzioni chimiche innovative per il settore edile con sede a Treviso dal 1958.

L’azienda è passata a ottobre 2020 sotto le nuove insegne di MBCC Group, realtà nata con l’acquisizione delle attività per le costruzioni di Basf Construction Chemicals da parte di un’affiliata della società internazionale di private equity Lone Star. «Il passaggio è avvenuto nel 2020, in piena pandemia», spiega Roberto Spaggiari, amministratore delegato e market manager di Master Builders Solutions Italia.

«Siamo tra le realtà più importanti a livello internazionale, leader nel settore degli additivi per calcestruzzo, nelle malte per ripristino del cemento armato e ancoraggi, per il risanamento murature e di tutte le opere relative ai rinforzi strutturali, nelle impermeabilizzazioni e pavimentazioni continue in resina e in Italia fatturiamo oltre 100 milioni di euro all’anno».

«Come abbiamo annunciato al mercato e ai clienti stessi, non è cambiato nulla né in termini di prodotti né di management», conferma Donato Luciano, sales manager dell’azienda. «I referenti commerciali sono gli stessi di prima, così come la produzione e la qualità di prodotti è rimasta invariata».

Master Builders Solutions: dagli additivi alle malte

In Italia dal 1958, Master Builders Solutions ha portato sul mercato nazionale la tecnologia degli additivi per calcestruzzo. Anche per le malte, possiamo dire, l’azienda è stata precorritrice. «L’ex malta cementizia espansiva per ancoraggi Emaco S55, oggi nota come MasterFlow 928, è stata l’antesignana di tutta una serie di soluzioni innovative che continuiamo a vendere sul mercato», racconta l’amministratore delgato dell’azienda.

Master-Builders-Solutions
Il centro di ricerca Master Builders Solutions a Treviso

«Senza innovazione non c’è crescita», aggiunge Luciano. «Dagli additivi alle malte, la vocazione all’innovazione di Master Builders Solutions è comprovata dal 1958 ed è il nostro motore principale. La malta Emaco S55 è stata inventata qui a Treviso e tutt’ora rappresenta uno dei fiori all’occhiello della nostra produzione».

Nuovi prodotti

Negli anni il marchio Master Builders Solutions ha attraversato diversi passaggi di proprietà, continuando a vantare una storia di successo. Tra i punti di forza che l’azienda ha mantenuto negli anni si possono annoverare la qualità dei prodotti, l’innovazione tecnologica e il supporto al cliente grazie a un’assistenza tecnica specializzata e puntuale.

Master-Builders-Solutions
Il centro di ricerca Master Builders Solutions a Treviso

«Tutto il pacchetto è di assoluto valore sul mercato italiano», afferma Spaggiari. «Il nostro scopo resta fornire al mercato prodotti sempre più prestazionali, anche in ottica sostenibilità. Da questo punto di vista non potremmo che beneficiare delle sinergie con gli altri stabilimenti e centri di ricerca MBCC Group sparsi a livello mondiale. Qui a Treviso, tra gli altri, ne abbiamo uno tra i più importanti e specializzati al mondo per gli additivi per il calcestruzzo».

Il focus dell’azienda si concentra dunque sempre più sulla ricerca fin dallo sviluppo di materie prime, di polimeri e sull’ottimizzazione delle prestazioni dei prodotti finiti, oltre che sulla sostenibilità: «Abbiamo diversi progetti in corso che prevedono lo sviluppo di prodotti sempre meno impattanti sia a livello di emissioni di Co2 che sull’utilizzo di materie prime», sottolinea l’amministratore delegato.

Il passaggio a MBCC Group consente dunque all’azienda di sfruttare le tecnologie e i centri di ricerca a livello globale per sviluppare prodotti sempre più efficaci e all’avanguardia per nuove costruzioni, interventi di manutenzione, risanamento e ripristino.

Tra le novità più interessanti degli ultimi anni c’è MasterSeal 528, impermeabilizzante cementizio monocomponente per rivestimenti sottopiastrella e strutture in calcestruzzo armato. «Oltre a MasterSeal 528, offriamo tutta una serie di prodotti che possono soddisfare le più ampie esigenze nel mondo dell’edilizia e della distribuzione», spiega Spaggiari.

Master-Builders-Solutions-MasterSeal-528

«Dal MasterFlow 928 all’impermeabilizzante bicomponente MasterSeal 545, per non parlare di tutta la gamma di malte: dalla linea di prodotti MasterEmaco T per applicazioni fino a -10 gradi centigradi a MasterEmaco S 1180 PG per ripristini del cemento armato da 1 a 20 centimetri. In più abbiamo delle novità interessanti in uscita prima dell’estate, con qualche nuovo prodotto che sarà molto gradito alle rivendite, soprattutto in ottica di incentivi e bonus fiscali».

Tra superbonus e covid

Tra i nuovi bonus fiscali, il superbonus rappresenta un’occasione imperdibile per tutta la filiera dell’edilizia, e anche Master Builders Solutions è pronta a cogliere la sfida. «Le statistiche mostrano che il superbonus non ha ancora sfondato come atteso. Sicuramente si sarebbe potuto legiferare qualcosa di più semplice», precisa Spaggiari.

«Così com’è stato pensato, infatti, richiede una mole di documenti davvero troppo imponente, con l’effettivo rischio di commettere errori. Tuttavia auspichiamo che possa essere prorogato anche nei prossimi anni, e fare da traino a tutto il resto degli incentivi, come il bonus per le ristrutturazioni al 50%, il sismabonus, il bonus facciate e l’ecobonus al 65%».

Master-Builders-Solutions
Lo stabilimento Master Builders Solutions a Treviso

Oltre all’anno del superbonus, il 2020 sarà ricordato dal mercato come l’anno della pandemia da covid -19, che però non sembra abbia comportato particolari conseguenze per l’azienda, che anzi ha aumentato il suo fatturato rispetto all’anno precedente. «Lo scorso marzo, durante il primo lockdown, eravamo piuttosto preoccupati», racconta Spaggiari.

«C’è stato un immediato calo negli ordinativi e la nostra apprensione riguardava il tema dei pagamenti. Devo dire che poi il mercato si è ripreso bene, andando oltre le aspettative. Abbiamo recuperato quanto perso durante la primavera e siamo addirittura cresciuti rispetto al 2019, quindi siamo molto soddisfatti». E aggiunge: «La produzione non si è mai fermata e anche la problematica dei pagamenti alla fine non ha avuto incidenza. Insomma, siamo riusciti a gestire le cose al meglio senza avere grossi impatti, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza sia in fabbrica che negli uffici. Con l’arrivo della stagione estiva i cantieri stanno ripartendo e le prospettive per i prossimi mesi sono ottime, assolutamente superiori a quelle dello scorso anno. Ci aspettiamo dunque una crescita importante anche quest’anno».

Intanto, resta un po’ di apprensione sul fronte delle materie prime. «Sicuramente alcune materie prime sono già aumentate, come i sistemi poliuretanici, e stiamo già mettendo in atto delle contromisure», rassicura l’amministratore delegato di Master Builders Solutions Italia. «Riteniamo purtroppo che questo trend continuerà anche nei prossimi mesi. Dobbiamo capire fino a che punto si spingeranno questi aumenti e prendere opportune decisioni. Fortunatamente abbiamo contratti di fornitura che al momento ci permettono di operare con tranquillità».

Rivendite edili in primo piano

«Il rapporto con le rivendite non è cambiato», afferma Spaggiari. «Riteniamo che questo canale sia molto importante per l’azienda e vorremmo aumentare ancora di più la nostra penetrazione sul mercato.

In questo senso abbiamo sviluppato delle partnership con diversi gruppi e aziende della distribuzione e abbiamo organizzato delle iniziative per l’anno in corso che porteremo avanti nei prossimi mesi».

Per il 2021 «abbiamo in programma la ripresa degli open day, se sarà possibile farlo, con le rivendite partner per promuovere i nostri prodotti», anticipa il sales manager Luciano. «Continueremo con i webinar, iniziati nella primavera dello scorso anno, che stanno funzionando bene: diversi clienti rivenditori continuano a darci feedback positivi».

Master-Builders-Solutions

Master-Builders-Solutions
Lo stabilimento Master Builders Solutions a Treviso

MBCC Group al lavoro in 60 Paesi

Nato dalla cessione del business Construction Chemicals di Basf, MBCC Group opera a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di soluzioni innovative e sostenibili per l’industria delle costruzioni in diversi ambiti, tra cui edifici, strutture, costruzioni in sotterraneo, nuove costruzioni e ristrutturazioni. 

Oltre a Master Builders Solutions, fanno parte del gruppo i marchi Pci, Thermotek, Wolman, Colorbiotics e Watson Bowman Acme.

MBCC Group è composto da circa 70 entità giuridiche nel mondo e conta circa 7.500 esperti in oltre 60 Paesi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui