Miniera San Romedio per la riqualificazione dell’acetaia del Podere Rosa Marco Rizzardi

Podere-Rosa-Marco-Rizzardi

Il food italiano: una risorsa per l’economia, oltre che una festa per il palato. Ma è anche una tradizione da conservare e proteggere, specialmente quando è necessario intervenire per rinnovare un ambiente. Come nel caso della società agricola Podere Rosa Marco Rizzardi in provincia di Modena, specializzata nella produzione di aceto, una specialità più rinomata del territorio, l’aceto balsamico.

Podere-Rosa-Marco-Rizzardi

Oltre a essere un appassionato di vini e aceto, infatti, il committente è anche attento alla qualità di quello che lo circonda. Ed ecco perché nella ricostruzione del fabbricato, che risale ai primi anni del Novecento, ha scelto la strada maestra della qualità anche dei materiali. 

L’edificio, realizzato con la tecnica dei mattoni pieni, si era ammalorato dopo il terremoto del 2012, ma nella riqualificazione ha mantenuto i criteri costruttivi originali, per esempio conservando i solai in legno. 

Podere-Rosa-Marco-Rizzardi

C’è anche un motivo pratico: l’aceto «respira il fabbricato» per 20-30 anni, il periodo di invecchiamento, e anche per questo c’era la necessità di avere e usare sostanze naturali nel processo di riqualificazione.

Nel caso dell’acetaia, infatti, il muro ha una funzione aggiuntiva di regolatore igrometrico, indispensabile per l’invecchiamento dell’aceto. Un ruolo fondamentale lo hanno svolto i materiali Puro del Gruppo Miniera San Romedio, che si distinguono per traspirabilità e capacità di resistere nel tempo.

Podere-Rosa-Marco-Rizzardi

La zona in cui si trova il fabbricato del podere, infatti, ha molti problemi di umidità di risalita e a maggior ragione c’era necessità di avere prodotti senza cementi che non trattengano acqua nei mattoni.

Il committente, originario della Val di Non, in Trentino, conosceva i pregi della calce idraulica naturale Nhl 5 (traspirabilità, durabilità del manufatto e comfort) e, quindi, ha voluto utilizzare la linea Puro. Tra l’altro, il costo di questi materiali non ha inciso particolarmente sul budget previsto per l’opera. In più, i prodotti Puro Comfort hanno consentito l’azzeramento di emissioni nocive, al contrario di altri prodotti usati in edilizia, che possono rilasciare nell’ambiente sostanze chimiche e non sono traspiranti.

Podere-Rosa-Marco-Rizzardi

LA SCHEDA

• Opera: Rasatura sia interno che esterno tradizionale a due mani con spugnatura finale (prima mano con frattazzo per appianare l’intonaco, seconda mano con spugnatura bagnata per limare gli errori). Rasatura in color calce a vista
• Committente: Soc. Agricola Podere Rosa Soc. Semplice, Carpi (Modena)
• Impresa: RB costruzioni, Coredo (Trento)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui