Per la cessione del bonus casa si andrà alle Poste

Ufficio postale
Ufficio postale

La cessione del credito con il superbonus casa? Basterà andare alle Poste. La prospettiva non è così stravagante, secondo quanto ha anticipato in un’intervista al Sole24Ore l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante: «Il super ecobonus prevede crediti d’imposta per famiglie e imprese», ha spiegato. «Noi siamo pronti ad essere soggetti acquirenti sia come Poste sia come Poste vita, perché abbiamo capacità fiscale adeguata per scontare i crediti che andremo a comprare. È una grande opportunità per noi e per il Paese. Attendiamo il dettaglio normativo e intanto ci prepariamo».

In Parlamento, intanto, la discussione sul decreto di sostegno all’economia, che comprende l’introduzione del superbonus, registra come previsto una valanga di emendamenti (circa 500 al momento), tra cui l’allargamento del superbonus anche alle seconde case e l’allungamento della scadenza al 2022. Ma il governo dovrebbe trovare poi la copertura finanziaria, aspetto che non sembra così scontato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui