Smart working: come creare un home office confortevole utilizzando il colore

maxmeyer-home-color-grattacielo

Da qualche mese lo smart working è entrato nella vita di migliaia di persone. Ma non sempre le nostre case sono adeguatamente attrezzate per potere ospitare uno spazio di lavoro, e a volte basta qualche accorgimento cromatico per migliorare la situazione.

“Gli individui lavorano meglio, più in fretta e compiendo meno errori in un ambiente cromaticamente caratterizzato”, sostiene Jean-Gabriel Causse, designer francese esperto di progettazione del colore. Sono numerosi, inoltre, gli studi che dimostrano come il bianco e il nero provochino una riduzione della produttività e come le pareti completamente bianche siano causa di stanchezza e conseguente calo della concentrazione.

Come creare un home office confortevole, utilizzando il colore? Ce lo spiega il Color Design Center di MaxMeyer, marchio di Cromology Italia, che ha condotto uno studio specifico alla progettazione del colore degli spazi destinati allo smart working e all’home office.

Le tonalità del verde, dell’indaco, del turchese, del blu, sono particolarmente indicate per chi lavora con la creatività, aiutando la comprensione di ciò che viene letto, stimolando la serenità e la tranquillità dell’individuo. Per questa impostazione cromatica, il MaxMeyer Color Design Center suggerisce la palette “Riflessivo”, dove il tono blu/azzurro è declinato nelle sue varianti di luminosità e di saturazione, dal celeste Marina al mezzo azzurro del Lake al carta da zucchero scuro del Grattacielo.

maxmeyer-home-color-palette-riflessivo

Per ambienti accoglienti, ideali per lavori che richiedono precisione e metodicità, sono invece indicate le tonalità pastello. A questo proposito viene suggerita la palette “Equilibrato”, nella quale il rosa Princess si contrappone al Salvia e prende forza con la presenza della tinta Savana, da inserire nel progetto cromatico con moderazione.

maxmeyer-home-color-palette-equilibrato

Per gli smart worker che cercano stimoli e per spazi di studio e lavoro utilizzati anche da adolescenti, Max Meyer propone l’abbinamento “Solare” nel quale il tono verde Bamboo stimola la fantasia, il tono arancio Melon il rigore mentale e il giallo Avocado un senso di calore e accoglienza.

maxmeyer-home-color-palette-solare

La Gamma Home Color Max Meyer

Pensata appositamente per gli appassionati del fai da te, la gamma Home Color si compone di 36 diverse tonalità di colore, un vero e proprio sistema di decorazione e personalizzazione della casa, fatto di coordinati, trend e armonie e selezionabile sulla base di 12 differenti sfumature caratteriali.

maxmeyer-home-color-lake

Home Color è una pittura inodore e monomano con finitura vellutata. L’applicazione è facilitata dalla formula anti-goccia, anche in caso di applicazione del prodotto sul soffitto. È priva di formaldeide, in classe A+ per quanto concerne i composti organici volatili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui