Klimahouse 2019: al via il salone della sostenibilità. C’è anche YouTrade

Klimahouse
Klimahouse. Foto: ©Marco Parisi

Tutto pronto a Bolzano per Klimahouse 2019, la fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, che dal 23 al 26 gennaio presenta i prodotti e le tecniche più innovative del “costruire bene” di oltre 450 espositori selezionati

Alla sua 14esima edizione, Klimahouse annuncia un programma ricco di iniziative e appuntamenti, tra cui il Congresso Internazionale promosso in collaborazione con l’Agenzia CasaClima, dedicato aSmart Cities, Smart Materials e Smart Buildings.

In più start up, tour guidati a edifici CasaClima, consulenze gratuite e workshop. A Klimahouse 2019 c’è anche YouTrade: ci trovate presso la Galleria livello -1 stand G -1/32.

Klimahouse
Klimahouse. Foto: ©Marco Parisi

Klimahouse 2019: Congresso Internazionale

Quest’anno il programma del Congresso Internazionale si sviluppa su tre giorni, con un focus dedicato al concetto di “smart” nel comparto delle costruzioni, dai materiali all’edificio fino alla pianificazione della città. Tra i relatori esperti nazionali e internazionali, tra cui Thomas Rau, architetto dell’economia circolare, Gideon Maasland di MVRDV, progettista del quartiere dell’Amsterdam Valley, Amanda Sturgeon che negli Stati Uniti ha lanciato un protocollo di certificazione per le case che si rigenerano da sole.

Il 23 gennaio il focus sarà sulle smart cities, in collaborazione con l’Accademia Europea di Bolzano (EURAC). Si parlerà del progetto europeo Sinfonia, che coinvolge Bolzano e la città austriaca di Innsbruck in Austria e che vede come partner l’Agenzia CasaClima. La giornata sarà introdotta da Peter Dröge, Direttore dell’Istituto per lo Sviluppo Strategico del Liechtenstein e uno dei massimi esperti di Smart Cities a livello internazionale. La manifestazione si concluderà con un dibattito tra i sindaci di Trento, Alessandro Andreatta, di Bolzano, Renzo Caramaschi e l’incaricato speciale del sindaco di Innsbruck in Austria. 

La giornata del 24 gennaio sarà invece dedicata al concetto di “smart” applicato ai materiali e declinato secondo i parametri di efficienza energetica, impronta ambientale, comfort e buon rapporto tra costi e benefici. Protagonista sarà il fondatore di Turntoo e Rau Architects, due delle prime aziende dedicate all’economia circolare in Olanda con l’architetto Thomas Rau. A seguire l’intervento di Amanda Sturgeon e una tavola rotonda del Direttore dell’Agenzia CasaClima, Ulrich Santa.

Il 25 gennaio, infine, sarà dedicato all’architettura d’avanguardia con Gideon Maasland dello studio olandese MVRDV, uno dei progettisti responsabili dell’Amsterdam Valley, un bosco verticale rivoluzionario dal punto di vista urbanistico, sociale, urbanistico e ambientale, e Anton Falkeis, fondatore degli omonimi studio di architettura e innovation lab, professore universitario in vari paesi e tra i più acclamati visionari di una nuova forma di intendere la professione del progettista. Chiude la giornata una tavola rotonda con il presidente di Enea, Federico Testa.

Klimahouse
Klimahouse. Foto: ©Marco Parisi

Klimahouse Award 2019: le startup in gara

Sono 29 le startup in gara per Klimahouse Award 2019, il riconoscimento che premia le azienda più innovative del settore. Tema di questa edizione «The Human Factor», cioè le conseguenze che lo sviluppo delle tecnologie dedicate allo smart building, allo smart living e alla smart city avrà per l’uomo. 

Promosso da Fiera Bolzano e NOI Techpark, il Klimahouse Startup Award, offrirà quattro giornate all’insegna dell’innovazione, con incontri tematici e matchmaking tra startup, imprese e partner strategici, per le startup green del futuro. Ecco quelle che animeranno il village dell’innovazione: Aakhon Re, Bettiol, Caemate, Calchèra San Giorgio, Camaleante, Casalogica, City.box Schnellbau, Cool Roof Company, Cover App, DomoSmart, Greenovation, Immobilgreen Italia, Mas Roof, MyWarm-Italia, Materials Design, Nexux Tlc, Nuvap, Paleadomus, PietraNet, PlanRadar, Riscaldamento Efficace, Sagiwa “Terawall”, Solaxess Sa, Tante Lotte Design, Tekno Point Italia.

«L’edizione 2019 dell’Award pone l’uomo, e la terra in cui abita, al centro. Abbiamo voluto prendere spunto dall’ecosistema altoatesino, che mette insieme uomo, natura e innovazione. Un mix ottimamente rappresentato dal NOI (Nature of Innovation) Techpark, il primo parco scientifico ispirato alla natura: aperto un anno fa, conta già numeri elevati di aziende e ricercatori che ci operano. Una vera e propria cittadella dell’innovazione nel cuore delle Alpi, baricentro fra Nord e Sud d’Europa», spiega Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano

NOI TechPark

Klimahouse 2019: a scuola di sostenibilità nel NOI Techpark di Bolzano

Per la prima volta a Klimahouse, il 23, 24 e 25 gennaio, il NOI Techpark apre le porte ai visitatori per laboratori didattici dedicati a soluzioni innovative in linea con i nuovi obiettivi UE di promozione dello sviluppo sostenibile a livello mondiale.

Nel parco tecnologico dell’Alto Adige, sotto la guida tecnica dei ricercatori dell’Istituto per le Energie rinnovabili del centro di ricerca privato EURAC Research, aziende e professionisti potranno partecipare ai diversi i dedicati attrezzati in base agli standard più elevati. Cinque i laboratori proposti: 

1. Multifunctional facade lab: un laboratorio per la caratterizzazione prestazionale di facciate multifunzionali.

2. Pv integration lab: permette di caratterizzare in condizioni reali le prestazioni elettriche di moduli e sistemi fotovoltaici, testare impianti collegati a sistemi di accumulo e verificare l’impatto sulle reti elettriche.

3. Solare Pv Lab: un simulatore solare per moduli fotovoltaici che riproduce lo spettro solare in modo accurato misurando le prestazioni elettriche.

4. Accelerated life testing lab: la camera climatica per test di invecchiamento accelerato. Consente di valutare la degradazione delle prestazioni di prodotti industriali come moduli fotovoltaici, materiali plastici e componenti elettronici.

5. Energy exchange lab: un’infrastruttura per test di sistemi avanzati di teleriscaldamento e teleraffrescamento che permette di testare in condizioni dinamiche gli impianti tradizionali e di nuova generazione riproducendone su piccola scala il funzionamento.

I tour ai laboratori si effettuano in pullman con partenza e ritorno alla Fiera di Bolzano/Klimahouse 2019. Per iscriverti, clicca qui.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui