Italia-Iran, arriva la firma per l’accordo commerciale

Accordo Italia-Iran, la firma Animp-Apec

Il 18 aprile Italia e Iran hanno firmato un importante accordo commerciale: l’associazione nazionale di imprenditoria industriale (Animp) e l’associazione iraniana di ingegneria petrolifera e di costruzione (Apec) hanno stretto una collaborazione strategica che permetterà alle oltre trecento imprese associate a Animp di acquisire una maggior comprensione delle opportunità del mercato iraniano, attivando così migliori relazioni con le aziende del Paese asiatico attive nel settore oil&gas.

L’intesa raggiunta prevede inoltre l’organizzazione di programmi di formazione e corsi per l’industria petrolifera e del gas al fine di trasferire le conoscenze necessarie per operare nel settore e la promozione in modo congiunto di partnership e joint-venture per lo sviluppo della filiera. Il commento soddisfatto di Claudio Andrea Gemme, presidente Anie Confindustria: “Quello tra Animp e Apec è un accordo strategico di primaria importanza che accrescerà concretamente le possibilità di sviluppo del business per le imprese italiane in Iran attraverso una sinergia che potrà essere la chiave d’accesso anche verso altri mercati”.

Accordo Italia-Iran, la firma Animp-Apec
Accordo Italia-Iran, la firma Animp-Apec

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui