Per il 2020 arriva il bonus facciate

Case a Milano
Case a Milano

Arriva un nuovo bonus casa. E sarà super: la legge di Bilancio presentata dal governo per il 2020, infatti, prevede l’introduzione di un bonus per chi ristruttura le facciate. Sarà uno sconto che non si può che definire eccezionale: 90%. Nei piani dell’esecutivo il bonus dovrebbe attivare tra 1,4 e 2,2 miliardi di lavori, con un costo per lo Stato stimato tra 130 e 200 milioni. Come per gli altri sconti fiscali, anche in questo caso le spese saranno detraibili dalle tasse. In quanti anni? Non si sa ancora: il provvedimento, infatti, è stato inserito programmaticamente. È probabile, però, che sia previsto un rimborso spalmato su dieci anni. Dovrà essere il Parlamento, entro il 31 dicembre, a fissare come legge l’insieme della manovra di Bilancio e a mettere i paletti ai diversi provvedimenti. Spesso con l’introduzione di emendamenti che stravolgono l’intento iniziale del governo. Ma questo si vedrà.

Il bonus facciate avrebbe validità solo per il 2020. Curiosamente, il bonus facciate è stato proposto dal ministro ai Beni Culturali, Dario Franceschini. Obiettivo: migliorare l’aspetto delle città, sull’esempio della legge Malraux applicata in Francia negli anni Sessanta. Non è ancora chiaro, inoltre, se il bonus facciate riguarda solo l’aspetto estetico oppure comprende anche l’aggiunta di sistemi di isolamento. Ma, in ogni caso, i bonus che riguardano il risparmio energetico, la semplice ristrutturazione e il rafforzamento delle strutture (sismabonus) sono stati confermati. E sarà applicato ancora per il prossimo anno il bonus arredi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui