Controsoffitti tra estetica e tecnologia

Ambiente con controsoffitto
Ambiente con controsoffitto

Dato che sono strutture leggere e a secco, i controsoffitti non comportano grandi carichi sulla struttura e permettono un’installazione veloce e sicura, sono facilmente rimovibili e sostituibili con costi ridotti. Ovviamente il controsoffitto è un sistema particolarmente adatto in alcune circostanze, a patto di rispettare sempre le altezze minime, che nel caso degli ambienti abitabili sono 2,70 metri, mentre per corridoi e disimpegni possono scendere a 2,40 metri. Sono anche ottimi sistemi per integrare le nuove tecnologie di riscaldamento e raffrescamento, nonché di ventilazione meccanica controllata, che oggi rappresentano un sistema innovativo di intervento nelle ristrutturazioni: permettono di integrare questi impianti ai sistemi a cappotto e alle tecnologie per produrre energia, dal fotovoltaico alle pompe di calore. Spesso, infatti, un buon sistema di riscaldamento e raffrescamento può essere realizzato proprio integrando nel controsoffitto le tubazioni che portano l’aria calda o fredda e integrano le tecnologie in grado di regolare l’igrometria degli ambienti. Certamente in tutte le situazioni va definita una modalità di installazione e posa in opera idonea a svolgere le funzioni previste, che possono dunque essere molteplici e che individuano i controsoffitti sempre più come sistemi altamente prestazionali.

L’intero articolo è pubblicato sul numero di giugno di YouTrade. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui