È Napoli la città italiana più favorevole alle imprese?

Napoli
Napoli

Quali sono le città europee che offrono l’ambiente migliore per aprire e far crescere un’azienda? Sono all’estero, secondo SumUp, società di pagamenti mobili con sede a Londra. Secondo l’Indice delle Piccole Imprese 2019, le città migliori sono Valencia, Madrid e Vienna. Un po’ a sorpresa, secondo l’impressione comune, la prima italiana che si incontra è Napoli (18), con un buon punteggio in termini di disponibilità, prezzi e affitti del mercato immobiliare. Buone posizioni anche per Milano (20) e Roma (22), dove spiccano in particolare le attività di ristorazione.

La classifica è stata completata in base a quattro criteri: quantità e tipo di piccole aziende; densità; disponibilità e prezzi/affitti di beni immobili; supporto esterno. L’Indice segnala quindi le città europee che offrono l’ambiente migliore per aprire e far crescere un’azienda. Le città tedesche, in ogni caso, occupano nove dei primi trenta posti, con Berlino che si aggiudica il quarto posto in Europa ed Essen il settimo: il buon piazzamento della Germania è dovuto in gran parte al numero elevato di piccole aziende e ai punteggi buoni e uniformi in tutte le 18 città tedesche incluse nell’Indice.

Per quanto riguarda la salute delle piccole imprese italiane emerge una grande disomogeneità, con Torino (23) posizionate nel primo quarto della classifica, mentre Firenze (84), Bologna(88) e Bari (96) nel quarto inferiore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui