Cromology, un 2018 con il colore della crescita

Massimiliano Bianchi
Massimiliano Bianchi

Più quote di mercato nonostante la media di settore segni un calo delle vendite. È il bilancio di Cromology, azienda specializzata nel settore delle vernici per edilizia. E per il 2019 le attese sono positive sotto la guida del management rinnovato. 

“In un mercato che non evidenzia ancora segnali di ripresa, Cromology riesce a conquistare quote di mercato”, spiega Massimiliano Bianchi, direttore generale e amministratore delegato di Cromology Italia. “Un risultato possibile grazie alla stretta collaborazione con i nostri partner sul territorio. Il 91% dei nostri clienti si dichiara pienamente soddisfatto della partnership con Cromology e valorizza in particolare la qualità delle nostre soluzioni, la relazione con il nostro team, il livello di servizio, nonché le iniziative commerciali volte a favorire la loro crescita economica. Siamo certi che grazie all’impegno costante della rinnovata squadra Cromology e agli innovativi progetti avviati, tutto questo non potrà che consolidarsi e migliorare ulteriormente nel 2019”. 

In occasione della convention di inizio anno l’azienda ha confermato il proprio impegno nel continuare un importante percorso di evoluzione finalizzato a consolidare la propria posizione di mercato: messa a punto di una struttura organizzativa lean in grado di anticipare le esigenze del mercato, prosecuzione di una azione commerciale coerente e potenziamento di iniziative innovative come Prisma, grazie alle quali sostenere la crescita dei propri clienti.

Accanto a Bianchi, la prima linea di management vede il nuovo team marketing e comunicazione dell’azienda Francesca Geri, marketing manager retail per i brand Baldini Vernici, Duco, MaxMeyer, Settef e Viero; Giovanna Mollis, trade & marketing manager Diy per i brand MaxMeyer, Lo Specialista di MisterColor e Rmd Decorativi; Maria Grazia Russo, responsabile comunicazione & trade marketing manager.

     

 

Cromology 2019: nuove proposte cromatiche, innovazione di prodotto e strategica nei segmenti professionale, retail e fai da te

Ai numerosi lanci di prodotto si affiancano nel 2019 importanti iniziative commerciali: il potenziamento della politica commerciale basata su Prisma, con cui Cromology mette a disposizione dei propri partner commerciali iniziative di marketing mirate e specifiche per i singoli brand – Baldini, Duco, MaxMeyer Retail, Settef e Viero – con una proposta ricca, originale e articolata e Il programma fedeltà Duco Club. Dedicato agli applicatori ed alle imprese che acquistano i prodotti Duco, il programma fedeltà consente loro, attraverso una app dedicata, di accedere a funzionalità molto utili nel loro lavoro quotidiano ed accumulare punti per ricevere premi dedicati.  

Il 2019 sarà anche l’anno del colore, con il lancio della nuova collezione per l’Interior Design, ColorEmotion, di MaxMeyer e Duco Top Colors, selezione studiata per facilitare la proposta cromatica da parte degli imbianchini. Anche Settef amplierà la propria proposta colore per la decorazione delle facciate. 

Un anno ricco anche sul fronte del canale DIY, che si apre con una importante partnership a livello internazionale con la statunitense Rust-Oleum, grazie alla quale sarà possibile commercializzare spray ad alto contenuto tecnologico e decorativo. Ed infine la nuova gamma di Lo Specialista di Mistercolor, totalmente rivista in termini di offerta prodotto e di packaging, studiata per soddisfare le esigenze dell’appassionato di bricolage. 

Cromology Italia è leader nel settore della produzione e vendita di vernici e pitture per edilizia in Italia. L’azienda si avvale di 300 collaboratori, due siti produttivi tecnologicamente evoluti di 80.000 mq e un hub logistico di 45.000mq. Grazie ad una strategia multicanale competitiva, al suo portafoglio di brand prestigiosi – MaxMeyer, Duco, Baldini Vernici, Tollens, Settef, Viero  e Lo Specialista di MisterColor – e ad una offerta completa e diversificata, Cromology Italia registra una presenza di successo in tutti i canali distributivi.
Cromology Italia, fa parte del gruppo Cromology: player a livello mondiale, sviluppa un fatturato di 800 milioni di euro, che detiene posizioni di leadership nei maggiori mercati del Sud Europa. Grazie a 10 laboratori di ricerca, 13 impianti di produzione e 9 piattaforme logistiche, Cromology è all’avanguardia nello sviluppo e nella produzione di pitture e vernici per l’edilizia. I marchi di Cromology sono commercializzati in oltre 50 paesi in tutto il mondo, con una presenza diretta in 8 nazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui