Gli italiani sono i più pessimisti del mondo

Folla a Roma
Folla a Roma

Gli italiani sono i più pessimisti del mondo. Lo si deduce dal risultato della 42esima edizione del sondaggio mondiale di fine anno sulle previsioni, le aspettative e le speranze dei cittadini di 55 Paesi di tutto il mondo. In Italia il sondaggio è stato condotto da Doxa per conto di Gallup International. Risultato: accanto agli abitanti di Giordania, Libano, Corea del Sud e Hong Kong gli italiani sono i più pessimisti. È stato chiesto alle persone, per esempio, se secondo loro il 2019 sarà un anno di pace oppure no. È emerso che prevalgono i pareri sfavorevoli: il 34% degli intervistati a livello globale si aspetta un anno caratterizzato da un maggior numero di conflitti internazionali rispetto al 2018, mentre il 28% si attende un anno più pacifico. Anche se il Paese che più di ogni altro prevede un anno di maggiori agitazioni è la Francia con il 70% delle risposte affermative. Ma lì i gilet jaumes hanno influenzato il sondaggio.

A sorpresa, sono gli africani i più ottimisti. Tra i Paesi più fiduciosi spiccano anche il Messico, l’India, gli Stati europei extra-Ue e gli Usa. Nel dettaglio: è il Ghana il Paese africano più fiducioso. Tra i continenti si posiziona bene anche l’America Latina dove coloro che si dichiarano ottimisti o molto ottimisti sono risultati in superiorità rispetto ai pessimisti. Anche se la palma dei fiduciosi nelle Americhe spetta al Messico. Tra i Paesi più ottimisti a livello mondo spiccano anche l’India, gli Stati europei extra-Ue con in testa l’Albania e gli Usa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui