Affitti in aumento, ma prezzi di vendita fermi

Milano skyline
Milano skyline

L’inflazione sembra risvegliarsi anche per il mercato immobiliare, perlomeno per quanto riguarda gli affitti. Il portale Idealista.it segnala che mentre i prezzi delle case hanno proseguito al ribasso nel primo trimestre dell’anno, i canoni di locazione in Italia sono cresciuti del 2,1% nello stesso periodo, anche se i prezzi sono rimasti praticamente stabili rispetto a dodici mesi fa (0,6%). Difficile generalizzare, però, anche se sono riportati alcuni esempi. Un bilocale di 65 metri quadri costa in media 560 euro al mese, ma l’importo sale a 747 euro nel Lazio, che è la regione più cara, mentre a Milano si arriva a superare il tetto dei mille euro mensili (1.096 euro/mese). Anche se ovviamente dipende dal tipo di appartamento e dalla zona. Secondo il portale, salgono a 13 le regioni con il segno positivo nel primo trimestre dell’anno; solo cinque hanno registrato variazioni negative, mentre Toscana e Calabria sono rimaste invariate. Gli incrementi maggiori del periodo spettano alla Sardegna (6,2%), seguita da Veneto (5%) e Molise (4,7%), ma è particolarmente significativo che tutte le regioni del nord abbiano segnato rimbalzi che vanno dal 4,4% della Valle d’Aosta al 2,5% del Piemonte. In terreno negativo spicca il drastico calo dell’Umbria (-6,9%), seguita da Lazio (-2 %) e la Liguria (-1,7%).

Milano skyline
Milano skyline

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui