Cianciosi, come crescere nonostante la crisi

Cianciosi Srl

La Cianciosi soluzioni edili è nata nel 1982 a Campomarino, paese di 8mila anime in provincia di Campobasso. A fondarla ci ha pensato Dante Cianciosi, da oltre trent’anni alla guida dell’azienda capace di diventare punto di riferimento per tutta la regione come fornitore di materiali ed attrezzature per l’edilizia. Il segreto del successo? “Essere artigiani del commercio e contare su venditori dall’alta preparazione tecnica. Informazione e coinvolgimento le medicine contro la crisi”. Il titolare racconta la nuove sfide della sua impresa che può contare su armi speciali: la poetica di Adriano Celentano e le voci ruvide di Louis Armstrong e Tina Turner…

Dante Cianciosi, titolare Cianciosi Srl
Dante Cianciosi, titolare Cianciosi Srl

Domanda. Cianciosi, quando è nata la sua azienda?

Risposta. È nata a mio nome nel 1982, a Campomarino, come una piccola realtà imprenditoriale. Allora la produzione affiancava anche la vendita dei manufatti che non producevo.

D. Poi…?

R. È successo che mi sono buttato completamente sul commercio, era il 1987/88. La produzione è stata abbandonata attorno al 1990 e allora, come un bravo artigiano del commercio, ho imparato a destreggiarmi nel settore dell’edilizia pura. Siamo cresciuti giorno dopo giorno, con la conquista di un sempre maggior numero di clienti. Nel 2005 abbiamo cambiato sede (ci siamo spostati nella zona industriale di Termoli) realizzando così un salto concreto nel mercato dell’edilizia.

D. Qual è il punto forza della sua azienda?

R. La marcia in più che ci riconosce la clientela è la preparazione tecnica dei nostri venditori, oltre ad una buona disponibilità di prodotti in pronta consegna.

Cianciosi Srl, panoramica
Cianciosi Srl, panoramica

D. Quali sono il vostro andamento di mercato e  le previsioni a breve-medio termine?

R. Il 2015 lo abbiamo chiuso in trend crescente, circa un +15%. Il primo quadrimestre 2016 ancora più positivamente: +25%

D. Dati molto confortanti.

R. Non ci possiamo lamentare, ma è anche vero che dal 2009 al 2014 abbiamo conosciuto solo segni meno nel modo più totale e assoluto.

D. Capito. Però negli ultimi 12 mesi qualcosa si sta muovendo…

R. Sì, anche perché abbiamo intrapreso un percorso di vendita di prodotti che prima non prevedevamo.

Panoramica, Cianciosi Srl
Panoramica, Cianciosi Srl

D. Per esempio?

R. Ferro per carpenteria metallica e legname oltre l’edilizia “pura”. Poi, ha chiuso un nostro collega-concorrente, di conseguenza abbiamo assorbito una quota di mercato. Una cosa vorrei precisarla per bene…

D. Prego.

R. Nulla dà il segnale che l’edilizia stia tornando a crescere.

D. Quali sono i settori merceologici che vanno meglio e quali peggio?

R. Partiamo dalle note dolenti: tutti i materiali edili che riguardano nuove lottizzazioni, quali solai (di ferro lavorato), Pvc, pozzetti, forato, mattoni, laterizio. I prodotti più tecnici, leganti e ricostruzione e riqualificazione, sentono meno la crisi del mercato: le pitture vanno molto.

Cianciosi Srl - panoramica
Cianciosi Srl – panoramica

D. Avete adottato nuove strategie per rafforzare la presenza sul territorio?

R. Come molti miei colleghi ho vissuto anni di decrescita e mi sono dovuto impegnare per trovare la chiave di volta per drenare la perdita di fatturato.

D. E l’ha trovata…

R. Si chiama informazione e coinvolgimento: sono vitali. Per questo motivo facciamo costantemente dei seminari di aggiornamento.

D. Ha già rinnovato il punto vendita o è un lavoro programmato in agenda?

R. Abbiamo ampliato e rinnovato una parte e siamo in fase di lancio: ci siamo già mossi e per agosto-settembre sarà tutto pronto. Abbiamo deciso di fare una campagna propedeutica (di circa tre mesi) che mette a disposizione sul mercato a prezzo di fabbrica tutti i prodotti di magazzino, per poi iniziare la ristrutturazione volta alla creazione dello showroom nella nostra azienda di Termoli: una sede unica è capace di ottimizzare le energie, dare offerte migliori e complete alla clientela, conservare e creare posti di lavoro

Cianciosi Srl - Showroom
Cianciosi Srl – Showroom

D. Nuove assunzioni all’orizzonte?

R. Sì, siamo tornati ad assumere.

D. E avete in cantiere qualcosa sul fai-da-te?

R. Certamente, rientra nella volontà di lavorare ad un ampliamento orizzontale e flessibile del punto vendita (che lavora no stop 12 ore). L’area del fai-da-te nascerà da un rinnovamento dei reparti di ferramenta, attrezzistica e materiali da brico.

D. Rilassiamoci un po’  con domande leggere. Squadra del cuore?

R. Premetto che sono sono un tifoso. Comunque, interista dalla nascita.

Cianciosi Srl, muletto in magazzino
Cianciosi Srl, muletto in magazzino

D. La canzone che più le piace?

R. Impossibile sceglierne solo una! Non sono un cultore della musica estera, ma spazio molto tra i generi, italiani e non, dall’Opera alla musica leggera. Ecco, mi definisco un uomo di Celentano, cresciuto con le sue canzoni. Con il tempo ho imparato ad apprezzare di tutto: per esempio, la musica francese mi rapisce per la dolcezza della lingua. Il sottofondo del centralino aziendale è What a Wonderful World di Louis Armstrong. E gliene dico un’ultima: You’re simply the best, di Tina Turner. Due canzoni che mi esaltano!

D. Il libro che ha sul comodino?

R. Fin da giovane ho letto soltanto libri di politica o di storia e di guerra: insomma, nulla di troppo felice. Ora sto leggendo C’è anche domani, la storia di Ennio Doris, con la curiosità di conoscere la sua vita e le intuizione che ha avuto.

D. Chiudiamo con i suoi hobby.

R. Mi rimprovero di essere cresciuto senza coltivare particolari interessi. Le dico che il mio hobby preferito, quello che più mi distrae, è stare con gli amici, chiacchierare e ridere. Ecco, forse meglio se seduti a tavola per una bella mangiata.

Cianciosi Srl
Cianciosi Srl

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui