RenEtics di Röfix per risanare i sistemi a cappotto

Sistemi a cappotto, RenEtics di Rofix

Il risanamento dei sistemi a cappotto non è più un problema grazie a RenEtics di Röfix, innovativa tecnica di risanamento con intonaco ad alto spessore in combinazione a un sistema speciale di fissaggio meccanico. Röfix è stato concepito per soddisfare le esigenze di una riqualificazione ecologica e sostenibile, senza costose operazioni di rimozione e smaltimento.

I sistemi a cappotto, estremamente diffusi nel panorama edilizio, sono una tecnologia di isolamento nata in Germania che garantisce la maggiore efficacia per la coibentazione delle facciate capace di portare notevoli benefici in termini di risparmio energetico in tutte le stagioni dell’anno, insieme alla riduzione di emissioni nocive in atmosfera e alla conservazione del valore degli immobili nel tempo.

Sistemi a cappotto, RenEtics di Rofix
Sistemi a cappotto, RenEtics di Rofix

I sistemi Etics garantiscono prestazioni e affidabilità nel tempo, ma devono comunque essere ciclicamente sottoposti a manutenzione per risanare gli eventuali danni che possano inficiarne l’integrità. Le problematiche più comuni dei vecchi cappotti, soprattutto se non realizzati a regola d’arte, possono essere la formazione di crepe, l’affioramento della sagoma dei pannelli e il danneggiamento del rivestimento. Ed è proprio in tutti questi casi che è possibile intervenire con Röfix RenEtics, in grado di risanare e prolungare la funzionalità del sistema per decenni.

Il sistema utilizza speciali elementi di fissaggio che una volta posizionati e fissati sulla facciata, creano una  struttura reticolare di supporto che funge da ponte di aderenza per l’applicazione dell’intonaco speciale. Il prodotto è a base di calce Nhl e cemento speciale a presa rapida (che vede una successiva rasatura armata e rivestimento di finitura). Applicato dunque il rivestimento si ottiene una superficie della facciata durevole e resistente.

RenEtics, Rofix - Sistemi a cappotto
RenEtics, Rofix – Sistemi a cappotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui