Bricolage online, in Italia il player francese ManoMano

I fondatori di ManoMano

Distributori attenti: sbarca in Italia il fai-da-te via internet: ManoMano.it, un sito di e-commerce francese specializzato di prodotti per il bricolage il giardinaggio presente da agosto anche in Italia. Con una crescita complessiva del 16%, il valore degli acquisti online in Italia nel 2015 rispetto all’anno precedente e 16,6 miliardi di euro di fatturato non è da sottovalutare. Sono 11 milioni di acquirenti abituali per l’e-commerce: eppure il mercato del bricolage non è ancora stato in grado di cogliere l’opportunità della rivoluzione digitale, diversamente da settori come turismo, abbigliamento ed elettronica. Così cresce solo dell’1,8% annuo, mentre avrebbe le potenzialità di espandersi molto di più sfruttando i nuovi trend green di riciclo e riuso in controtendenza con un consumismo usa e getta, con il supporto dei nuovi canali web.

ManoMano.it offre ai consumatori online un catalogo che spazia da utensileria a ferramenta, dall’idraulica all’illuminazione, fino ai prodotti per decorazione e agli oggetti di design e per l’arredamento, il tutto a prezzi estremamente competitivi. Trenta i fornitori reclutati ad oggi sull’Italia, ma la startup francese punta a raggiungere i numeri europei, con 340 commercianti specializzati e più di 500 mila prodotti, grazie anche a quelli reclutati nel Bel Paese. Per chi vende prodotti per il fai da te di qualità e vuole raggiungere nuovi canali di distribuzione, mettendosi in contatto direttamente con il consumatore finale e senza intermediari, ManoMano è una novità significativa: permette infatti di sfruttare tutte le potenzialità dell’online senza l’onere di aprire un proprio canale web, potendo contare su 428.000 clienti finali e più di 1.800.000 visitatori unici mensili, oltre a 50 collaboratori che coordinano le operazioni internazionali in Italia, Francia, Belgio, Spagna e dal prossimo anno anche per le nuove aperture in Regno Unito (da gennaio) e in Germania.

I fondatori di ManoMano
I fondatori di ManoMano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui