Mutui, maglia nera alla Sardegna (-31,8%)

Cagliari

Il mercato dei mutui visto al microscopio, regione per regione. Risultato: tra il 2012 e il 2013 solo l’Emilia Romagna ha un saldo positivo. Il crollo maggiore, invece, è stato in Sardegna (-31,8%) e Abruzzo, con un calo del 18% nel giro di 12 mesi, seguite a ruota da Campania (-24,9%), Calabria (-17,8%) e Basilicata (-17,5%). Secondo l’ufficio studi di Tecnocasa, se la sono cavata meglio, invece, la Puglia (-3,2%) e il Trentino (-6,8%), oltre alla citata Emilia Romagna (+0,8%). Cali invece anche per Lombardia e Lazio (-13,2% ognuna), Piemonte (-16%) e Liguria (-13,6%). In generale, nell’arco del 2013 le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 21.503,92milioni di euro. Rispetto al 2012 si registra una variazione delle erogazioni pari a -13,1%, per un controvalore di-3.252,75 mln di euro. I volumi sono ancora in contrazione, ma l’andamento è in lieve miglioramento rispetto all’anno scorso, quando le erogazioni si erano dimezzate. Cagliari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui