Federposa, al via i corsi di formazione

Posa del pavimento
Posa del pavimento

Da giovedì 1 a sabato 3 Febbraio 2018 si è svolto, presso t2i (Trasferimento Tecnologico e Innovazione) di Oderzo (TV), il primo corso formativo Federposa, l’Associazione Nazionale dei Posatori di Serramenti costituita nel Luglio 2017. L’associazione, come ricorda il presidente Loris Bellio, è nata da una specifica necessità: «Rappresentare e dare voce ai professionisti della posa e, nel contempo, mettere ordine ed innalzare lo standard qualitativo in questo specifico settore».

Sin dalla sua fondazione, Federposa lavora per fare chiarezza in materia di posa in opera, offrendo ai propri associati un servizio a 360 gradi capace di (in)formare ed assistere la categoria dei posatori nel loro iter lavorativo. Federposa è la prima associazione in Italia che riunisce i posatori di serramenti, ponendosi in linea con quanto definito dalla legge 4:2013.

Il corso. Il primo gruppo di posatori certificati Federposa (che conta al suo interno sia liberi professionisti che lavoratori dipendenti) è costituito da professionisti provenienti da tutto il Triveneto. A moderare il corso, un’equipe di esperti del settore e docenti altamente qualificati: il Presidente dell’Associazione Loris Bellio, l’Arch. Alessandro Cibin, l’Ing. Giovanni Tisi e l’Ing. Christian Sossai. La formazione si è svolta nelle prime due giornate per un totale di 16 ore di lezione. Durante l’incontro, il posatore ha ricevuto una formazione a tutto tondo: un quadro esaustivo sul valore del proprio lavoro, sulla necessità di garantire un servizio di eccellenza e sulle norme comportamentali da rispettare durante l’attività di posa in opera; il tutto nel rispetto delle normative vigenti. 

Le due giornate formative sono state dedicate a lezioni teorico-pratiche frontali su varie tematiche fondamentali, con focus alle principali normative attualmente in vigore: UNI 10818:2015, che definisce i ruoli, le responsabilità e le indicazioni contrattuali nel processo di posa in opera, ed UNI 11673:2017, finalizzata alla verifica dei giunti d’installazione e della loro coerenza alle prestazioni dei serramenti (il programma completo e le tematiche affrontate durante il corso sono visionabili all’indirizzo www.federposa.it). 

Il capitolo sicurezza e norme comportamentali ha ribadito il fondamentale ruolo della prevenzione sul posto di lavoro e la necessità di garantire un servizio di eccellenza durante l’attività di posa in opera. I candidati hanno inoltre affrontato un laboratorio pratico, che li ha visti collaborare e lavorare in sinergia, simulando l’attività di posa. Il corso si è concluso il terzo giorno, dedicato interamente all’esame dei candidati che hanno sostenuto un esame tripartito in: prova scritta, prova tecnico-pratica e prova orale (in linea con gli standard di esame previsti dalle normative vigenti in materia di certificazione). Il superamento dell’esame ha permesso ai posatori esaminati di conseguire l’Attestato di qualità dei servizi professionali e di ottenere la Certificazione, della validità di 5 anni, rilasciata dall’Ente terzo Intertek Italia (Ente certificatore tra i più riconosciuti al mondo); una certificazione volontaria che permette agli associati Federposa di usufruire del marchio di qualità Posa Finestre.

Questo primo corso di formazione Federposa ha avvalorato l’importanza e la necessità di maturare un senso di appartenenza collettiva all’associazione; gli stessi partecipanti, attraverso l’entusiasmo e l’impegno dimostrato, hanno fornito un esempio concreto di professionalità, in un clima di stimolante interattività e cooperazione che ha permesso ad ogni associato di far sentire la propria voce.  

Posa del pavimento
Posa del pavimento

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui