Fakro porta la luce nelle scuole inglesi

È grazie alle finestre zenitali Fakro che due nuovi edifici scolastici inglesi ricevono abbondante luce naturale in ogni aula, portando importati benefici alle attività didattiche e alle qualità architettoniche della struttura. Situata nelle campagne a nord-est di Londra, la Ockendon Academy è una delle principali scuole secondarie dell’Essex, recentemente ampliata con la costruzione di due nuovi plessi a vocazione didattica realizzati dall’impresa Cabinco, secondo evoluti criteri di sostenibilità edilizia.

Ockendon 95

I nuovi fabbricati sono interamente costruiti con sistemi prefabbricati in legno, nel rispetto degli stringenti requisiti imposti da protocollo Breeam. L’edificio principale è l’Ockendon Studio, ampio circa 1.300 m2 e concepito per lo svolgimento di attività didattiche a elevato contenuto professionalizzante, rivolte a non più di 300 studenti. Sviluppato su un unico livello, l’edificio presenta un involucro verticale scandito da ampie superfici trasparenti e una generosa copertura aggettante che caratterizza il volume. Il colore caldo del legno a vista distingue le aule e gli open space interni, inondati dalla luce zenitale grazie alle numerose aperture presenti sulla copertura. In questi edifici scolastici a prevalente sviluppo orizzontale, il ruolo giocato dalle finestre da tetto è fondamentale non solo per garantire qualità, benessere e gradevolezza agli ambienti didattici, ma anche per assicurare attenzione e concentrazione da parte degli studenti, anche nei locali che non dispongono di affaccio verso l’esterno.

Ockendon 87

Sulla copertura dell’Ockendon Studio sono state installate 37 finestre Fakro modello FTP-V Z-Wave, dotate di tende oscuranti ARF Z-Wave. Da evidenziare qui tra l’altro è l’applicazione del raccordo rialzato 10 gradi EHA-P, soluzione utilizzata in presenza di tetti poco ripidi, sovente anche in Italia. Altre 16 finestre dello stesso modello sono state poi posate sulla copertura del cosiddetto English Block. Tutti i serramenti dispongono di sistemi per l’azionamento elettrico delle ante. L’impresa edile Cabinco Ltd ha operato come general contractor dell’intero appalto. Il direttore tecnico, arch. Simon Lawrence, ha commentato: «Abbiamo scelto i prodotti Fakro per la loro elevata qualità e il notevole supporto tecnico offerto dal produttore».

Ockendon 12

Qualità, comfort e prestazioni

Le finestre a bilico Fakro FTP-V sono prodotte con legno di pino accuratamente selezionato (privo di nodi), impregnato sottovuoto e protetto con due mani di vernice acrilica trasparente. L’ampia superficie vetrata, il sistema di ventilazione V40P e la possibilità di installare tende oscuranti/ombreggianti assicurano comfort e versatilità d’uso. I telai sono dotati dell’innovativo sistema topSafe che,  costituito dalla combinazione di tre mirati elementi, garantisce una sempre maggiore resistenza in funzione anti-effrazione. Tramite telecomando, il sistema Z-Wave permette l’apertura e la chiusura dell’anta e la gestione degli accessori. Adatte per l’installazione su falde di pendenza compresa fra 15° e 90°, nella versione base U3 le finestre da tetto Fakro FTP-V offrono interessanti prestazioni termiche (Uw 1,2 W/m2k), acustiche (32 dB) e di ricambio dell’aria (fino a 49 m3/h).

Ockendon 49

Ockendon 58

 

Leggi tutte le notizie su  F A K R O 

Fakro porta la luce nelle scuole inglesi ultima modifica: 2017-07-04T10:57:29+00:00 da Fabio franchini
Categories: Case History, News

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*