Kotka: parla italiano il più grande outlet della Finlandia

Il rendenring del Kotka Old Port Designer Outlet Village

Il meglio del made in Italy anche al mercato russo: con la riqualificazione dell’area portuale dismessa, Kotka, cittadina nel sud della Finlandia già meta turistica affermata, punta al rilancio per diventare una destinazione per lo shopping e l’entertainment internazionale e attrarre clienti anche dalla vicina Russia, distante solo 60 chilometri. Il progetto prevede la costruzione del primo designer outlet village finlandese con la posa della prima pietra avvenuta lo scorso 25 aprile e dunque l’avvio dei lavori. All’iniziativa del Kotka Old Port Designer Outlet Village partecipano John Milligan, Gerald Parkes, Cameron Sawyer e Byrne Murphy, investitori di rango internazionale con una vasta esperienza in progetti di promozione e sviluppo di outlet di lusso in Francia, Italia, Gran Bretagna, Spagna e Russia. La direzione del leasing è stata affidata a Luca de Ambrosis Ortigara, fondatore e Ceo di Dea Real Estate Advisor, società immobiliare con una forte vocazione allo sviluppo del segmento retail del fashion di alta gamma.

Il rendenring del Kotka Old Port Designer Outlet Village
Il rendenring del Kotka Old Port Designer Outlet Village

de Ambrosis Oritgara è uno dei maggiori esperto internazionale in questo mercato per la sua esperienza maturata in McArthurGlen e da nove anni, in qualità di Strategic Advisor, e siede nel board internazionale di Value Retail. Realizzato con il supporto dello studio di architettura Ahr, la prima fase del progetto sarà ultimata a fine 2017 e si svilupperà su una superficie di 15mila metri quadrati e ospiterà 80 negozi, accanto a quattro scenografici ristoranti fronte mare, due hotel dal design contemporaneo, un cinema multisala, due musei di cui uno già realizzato, un polo universitario, uno sviluppo residenziale, una marina turistica e un attracco per navi da crociera. E’ pronto a decollare così uno dei più importanti porti del Baltico dal nome assolutamente evocativo, Kotka che in finlandese significa Aquila, in un’area che ogni anno registra oltre quattro milioni di presenze. E una clientela russa, storicamente sensibile ai prodotti di alto livello europei, che potrà usufruire dell’esperienza d’acquisto all’outlet in regime tax free oltre che non gravato da dazi doganali.

La marina di Kota
La marina di Kota

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui