Effetto covid: il Klimahouse spostato a maggio

Klimahouse 2020
Klimahouse 2020

Poche vaccinazioni, tanti contagi, molti punti di domanda. Non sorprende troppo, quindi, che il Klimahouse di Bolzano sia stato spostato a maggio: si svolgerà da mercoledì 18 a sabato 21. L’edizione del nuovo anno, la 17esima, avrebbe invece dovuto svolgersi dal 26 al 29 gennaio prossimi. La manifestazione internazionale sul risanamento e l’efficienza energetica in edilizia, tra l’altro, per il 2022 aveva programmato un’impostazione dal forte respiro internazionale: un motivo in più per decidere lo slittamento, viste le difficoltà di movimento tra un Paese e l’altro. 

«Negli ultimi giorni la situazione è evoluta molto rapidamente e l’insicurezza legata alla pandemia ha reso necessarie delle riflessioni approfondite in merito all’organizzazione di Klimahouse. Fiera Bolzano, in nome del suo ruolo non solo di ente organizzatore, ma soprattutto di partner delle aziende espositrici, ha ritenuto quindi fondamentale coinvolgerle in questo processo decisionale. Quest’ultimo si è concluso con una scelta condivisa che punta a tutelare, da diversi punti di vista, tutti gli attori coinvolti. Siamo sicuri che quest’edizione primaverile di Klimahouse sarà un successo che non si limiterà al quartiere fieristico, ma coinvolgerà anche tutta la città di Bolzano», ha commentato Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano.

Il 28 gennaio 2022, nell’ottica di una Road to Klimahouse, si terrà a Fiera Bolzano una giornata di confronto organizzata in modalità ibrida legata al mondo del legno e dell’architettura. Tutte le informazioni su questo evento verranno diffuse nelle prossime settimane.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui