Sicurezza e comfort con le piattaforme verticali monoposto Axolift

axolift

L’offerta di macchine e attrezzature per il lavoro in quota, oltre a rispondere ai requisiti di sicurezza, deve essere sempre più diversificata per soddisfare qualsiasi esigenza lavorativa, di comfort operativo e di autonomia di gestione.

Per gli interventi di manutenzione, tinteggiatura e allestimento all’interno degli edifici, siano essi fabbriche, officine, negozi o uffici, Axolift propone due modelli di piattaforme verticali monoposto, una elettrica e una manuale,  a zero emissioni, ideati e prodotti da Gromet:

Axolift Elift 350 è il modello elettrico e ha una operatività fino a cinque metri di altezza. Ha un carico operativo di 180 chilogrammi, quindi oltre al peso dell’operatore c’è spazio anche per eventuali attrezzature e utensili. La batteria ha una autonomia di 8 ore di lavoro continue, e si ricarica in altrettante 8 ore. L’ingombro molto contenuto permette alla macchina di passare agevolmente attraverso le porte standard. La dimensione della cesta è di 890×635 millimetri. Il peso della macchina è di 355 chilogrammi.

piattaforma-verticale

Axolift Manulift 200: con i suoi ridotti tempi di messa a punto, ed essendo esente da manutenzione, questo modello possiede anche tutte le caratteristiche di sicurezza e di facile manovrabilità dell’Elifit 350. Cambia l’altezza operativa (fino a 4 metri) e la dimensione della cesta (740×640 millimetri). Anche il carico operativo è leggermente inferiore (110 chilogrammi), garantendo comunque la massima comodità per l’operatore e la possibilità di caricare utensili e attrezzature. Il peso è contenuto (249 chilogrammi) senza compromettere la stabilità.

piattaforma-verticale

Strumenti di lavoro agili, facili ed ecologici, le piattaforme Axolift sono soluzioni con certificazione TÜV e CE che assicurano il massimo comfort in totale sicurezza. Entrambi i modelli sono caratterizzati da facilità d’uso e di movimento, oltre che da una completa silenziosità operativa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui