Pietro Geremia al vertice di San Marco Group

Pietro Geremia
Pietro Geremia
Passaggio generazionale per San Marco Group, consolidata realtà del settore vernici. Pietro Geremia è stato nominato presidente e amministratore delegato nel corso dell’ultimo consiglio di amministrazione, composto per il 50% da membri indipendenti esterni e per il 40% da donne, subentrando così al padre Federico, che rimane consigliere e presidente onorario. Il passaggio del timone è stato pianificato con una lunga preparazione al ruolo: Pietro Geremia prende in mano una realtà solida, fondata oltre ottant’anni fa dal bisnonno, che oggi vanta un portafoglio di sei marchi di proprietà (San Marco, Abc, Eurobeton, Eurocolori, Novacolor e Tjæralin) conta circa 300 dipendenti ed è presente in più di cento Paesi con un fatturato di 82 milioni di euro.
Pietro Geremia, con il padre Federico e le sorelle Marta e Mariluce
Pietro Geremia, con il padre Federico e le sorelle Marta e Mariluce
Prima di entrare a far parte dell’azienda sino ad ora gestita dal padre, Pietro Geremia ha conseguito con lode la Laurea in Economia Aziendale e Management alla Bocconi, per poi completare la sua formazione dirigenziale e accademica presso l’Hk University of Science & Technology di Hong Kong, la Cranfield School of Management in Inghilterra e l’Insead in Francia. Successivamente ha intrapreso un’importante esperienza professionale in India nel dipartimento marketing & sales di Asian Paints, azienda di vernici leader che detiene il 65% della quota di mercato indiano, fra le migliori al mondo nel campo dei rivestimenti decorativi e industriali con 26 stabilimenti di produzione. Ha deciso quindi di entrare in San Marco Group nove anni fa, prima come marketing manager, poi passando alla direzione commerciale fino a rivestire negli ultimi quattro anni il ruolo di vice presidente e direttore commerciale di Gruppo (carica, quest’ultima, che continuerà a ricoprire ad interim fino alla nomina di un sostituto).Nell’affrontare questa nuova sfida come presidente di San Marco Group, Pietro Geremia è affiancato dalle sorelle Mariluce, vice presidente e responsabile risorse umane e da Marta, che è stata nominata vice presidente e chief financial officer.Gli obiettivi della quarta generazione della famiglia si concentrano su più fronti. La strategia punta a rafforzare ulteriormente la struttura internazionale del Gruppo, prestando una particolare attenzione alla sostenibilità sociale e ambientale, un valore che già appartiene a San Marco Group e lo distingue da tempo nel contesto competitivo.Il neo presidente, inoltre, guarda con interesse alle possibilità aperte dalle nuove tecnologie digitali, soprattutto nell’ottica di offrire a partner e clienti customer experience sempre più coinvolgenti e immersive.“Per San Marco Group Il futuro è oggi non è un semplice claim, ma una filosofia d’impresa: metterla in atto ogni giorno ci risulta quasi naturale perché possiamo contare su salde radici. Ho ben presente quanto sia importante agire in un solco di continuità ma, nello stesso tempo, non temo di coltivare con energia ambizioni nuove, esattamente come hanno fatto il mio bisnonno Pietro, mia nonna Alessandrina e mio padre, che ringrazio”, è stato il primo commento dell’imprenditore dopo la nomina.“Ripercorrendo tutta la storia della nostra azienda, vedo con grande chiarezza che ciascun passaggio ha portato con sé una rinnovata energia e il raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi: perché questo è ciò che ogni cambiamento comporta. Confido quindi nell’impegno e nella determinazione di Pietro: so che, partendo dalle nostre radici e dai nostri valori, è pronto a guidare con passione la nostra squadra verso sfide future”, ha aggiunto il presidente uscente, Federico Geremia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui