Superbonus, arrivano i moduli per le asseverazioni

Gli edifici presso Cascina Merlata dopo i lavori di impermeabilizzazione certificati Icic

Altro passo in avanti per il superbonus. Il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, ha firmato il decreto attuativo per la modulistica e le modalità di trasmissione dell’asseverazione agli organi competenti, tra cui Enea, necessaria per accedere al superbonus (e an che agli altri bonus fiscali). Ora, insomma, i moduli ci sono e può diventare operativa la fase delle verifiche da parte dei tecnici e delle attestazioni, insomma, il bollino blu per procedere ai lavori.

L’asseverazione, precisa il Mise, potrà interessare gli interventi conclusi oppure in uno stato di avanzamento delle opere per la loro realizzazione, nella misura minima del 30% del valore economico complessivo dei lavori preventivato. Il decreto è stato inviato alla Corte dei conti per la registrazione. Tutto ok? Non ancora: manca l’iter per ottenere il concerto dei ministeri dell’Economia dell’Ambiente e delle Infrastrutture sul decreto attuativo che definisce i requisiti tecnici per il superbonus e il sismabonus al 110%. Insomma, un passo in avanti, ma non un via libera defintivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui