Saint-Gobain apre un maxi deposito di vetro in Toscana

Il deposito di Saint-Gobain a Cusona Nord (Siena)
Il deposito di Saint-Gobain a Cusona Nord (Siena)

Un nuovo deposito del vetro  per tutta la Toscana. Lo ha inaugurato Saint-Gobain Glass, leader mondiale nella produzione di vetro piano, nella zona industriale di Cusona Nord (Siena). Il deposito copre una superficie di 2 mila metri quadri.

Saint-Gobain ha una forte radice in Toscana: nella regione, infatti, è stato aperto il primo sito industriale d’Italia del Gruppo, nel lontano 1889, a Pisa. E proprio questo impianto ha festeggiato lo scorso autunno i 130 anni di attività, durante i quali la società francese si è radicata al territorio, rendendo lo stabilimento un elemento fondamentale dell’economia regionale e nazionale.

“Tutti i depositi di distribuzione, come quest’ultimo di San Gimignano rappresentano per noi un riferimento di prossimità al cliente molto importante attraverso il quale vogliamo far apprezzare ancor di più i nostri prodotti e l’innovazione che li contraddistingue“, sottolinea Fabio Damonte, direttore generale di Saint-Gobain Glass.

“Siamo felici che una realtà industriale così importante, quale è Saint-Gobain   abbia scelto il nostro territorio per aprire un’attività di questa portata,  facendoci diventare epicentro di tutta la Regione per la distribuzione di un materiale nobile e pregiato come il vetro. Realtà così innovative portano ricchezza e sono le benvenute”, ha commentato Carolina Taddei, assessore alla Valorizzazione e promozione del territorio del Comune di San Gimignano, intervenuta al  taglio del nastro.

E dal deposito di San Gimignano è cominciato il Road Show 2020 di Saint-Gobain, un tour su tutto il territorio nazionale, organizzato congiuntamente con la società Logli Massimo Saint-Gobain, per la formazione delle vetrerie attraverso gli Open Day direttamente nei depositi di distribuzione Saint-Gobain e dei progettisti attraverso i Traning Day (con il rilascio di credi di formativi). Si tratta di 9 Open Day di aggiornamento tecnico su prodotti, norme e sistemi applicativi del vetro.

Il Road Show, partito il 31 gennaio da San Gimignano, toccherà per gli Open Day Bari (30 marzo), Paternò/Catania (3 aprile), Sassari (14 maggio), Cagliari (15 maggio), Varedo/Monza Brianza (19 giugno), Forlì (3 luglio), Fisciano/Salerno (11 settembre), Silvi Marina/Teramo (30 0ttobre) ed a queste tappe saranno associate anche quelle dei Traning Day.

“Il road show costituisce uno straordinario apputamento in cui le vetrerie ed i professionisti hanno l’opportunità di conoscere al meglio tutti i segreti del vetro,  un materiale sempre più utilizzato, e le relative applicazioni. Ciò anche grazie alla presenza di formatori di grande valore, come Giuseppe Vita (Saint-Gobain Glass) e Roberto Carosati (Logli Massimo Saint-Gobain)”, chiosa Stefano Pagano, direttore marketing e comunicazione Saint-Gobain Glass.

Protagonista nel settore del vetro piano, Saint-Gobain Glass è impegnata nella produzione ai massimi livelli di qualità e nella ricerca di tecnologie e applicazioni innovative per il comfort dell’abitare, il risparmio energetico, la protezione dell’ambiente, la sicurezza, la responsabilità sociale. In tutto il mondo, i vetri prodotti da Saint-Gobain rendono possibili le più alte espressioni dell’architettura e dell’arte del costruire.

Il Gruppo Saint-Gobain in Italia è presente con 24 siti produttivi, dove operano oltre 2.200 dipendenti. Nel mondo Saint-Gobain è presente in 68 Paesi e conta oltre 180 mila dipendenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui