Mollo bissa il premio come Azienda di Noleggio PLE dell’Anno

La sede di Mollo, ad Alba
La sede di Mollo, ad Alba

A Mollo Noleggio, per la seconda volta consecutiva, va il premio come Azienda di Noleggio PLE dell’anno. Il riconoscimento è giunto in occasione della fiera Gis di Piacenza dedicata al sollevamento e trasporti eccezionali. Durante l’evento Mollo Noleggio (la divisione del Gruppo Mollo specializzata nel noleggio di macchine, attrezzature e prodotti professionali per l’edilizia, l’industria e l’agricoltura) ha ottenuto il miglior giudizio.

Il premio, a cadenza biennale, rientra all’interno degli Italplatforms (Italian Access Platform Awards), ideati per celebrare l’eccellenza nel settore del sollevamento. Eccellenti performance, strategie vincenti, attenzione ai propri collaboratori e ai propri clienti, innovazione tecnologica, sviluppo, sicurezza hanno valso allo storico marchio albese questo importante riconoscimento, ottenuto per la seconda volta consecutiva (la prima nel 2017).

Mollo Noleggio si posiziona oggi in Italia, all’interno del proprio settore, come il player con il maggior numero di dipendenti (280) e di centri noleggio (35 filiali in Italia), il più vasto parco nolo (7.900 unità entro il 31/12/2019) con un’età media tra le più basse (soli 4,2 anni), il maggiore importo di investimenti negli ultimi sei anni (105 milioni), il più grande centro di assistenza e logistica (una struttura di 15 mila metri quadri, di cui 4.000 coperti, dedicati all’officina, all’assistenza, ai collaudi e vendita ricambi).

Numeri che hanno inoltre consentito a Mollo Noleggio di classificarsi, lo scorso 15 maggio a Madrid, tra le 3 finaliste (unica azienda italiana arrivata alle fasi finali) degli European Rental Awards per la categoria Grande compagnia di noleggio dell’anno, in occasione della convention annuale dell’associazione Era (European Rental Association).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui