Il prefabbricato in legno Kampa si allarga al settore commerciale

L'intervento di Kampa a Mozambano
L'intervento di Kampa a Mozambano

Kampa, gruppo tedesco specializzato nella realizzazione di case ecologiche in legno, ha recentemente lavorato a un progetto a destinazione commerciale in Italia, che allarga la sua attività oltre a quella del residenziale. L’intervento consiste nell’ampliamento di una palazzina uffici di una struttura adibita ad attività di lavorazione della filiera alimentare, a Mozambano, in provincia di Mantova. Il progetto ha un duplice obiettivo: la riconfigurazione architettonica dell’edificio, in linea con il layout della struttura preesistente, ma senza alcuna interruzione delle attività lavorative dell’azienda.

Una scelta sostenibile

L’architetto Giovanni Zanardella, dopo aver scartato altre ipotesi, ha individuato nelle soluzioni prefabbricate in legno di Kampa la scelta più adatta per rispondere ai requisiti della committenza, in grado di integrare l’edificio preesistente in muratura in tempi minimi e ottimizzando le necessità logistiche e l’ingombro del cantiere. Ma non solo, perché la scelta progettuale che impiega i sistemi ecologici prefabbricati Kampa include una grande attenzione alla riduzione complessiva dei consumi, sia in fase di costruzione che a prodotto finito, per raggiungere un livello di prestazioni tipico di una casa passiva: la coibentazione, l’uso di efficienti tecnologie di raffrescamento, il riscaldamento attraverso l’uso di energia pulita, non proveniente dai combustibili fossili, e l’illuminazione a Led. Da notare che, a cantiere ultimato, l’edificio avrà un bilancio di Co2 pari a zero. Per realizzare la palazzina, infatti, sono stati utilizzati circa 45 metri cubi di legna, pari a sette alberi, che già in fase di sviluppo hanno assorbito Co2, partecipando negativamente al bilancio di emissioni prodotte nell’atto costruttivo. Il legname utilizzato, tutto certificato FSC e PEFC, proviene esclusivamente da boschi europei.

In Italia Kampa vanta già numerose realizzazioni di edifici a uso residenziale, in particolare al nord dove i nuovi sistemi costruttivi si stanno facendo conoscere e apprezzare dai committenti. Dal 2017, grazie all’apertura del Centro di Innovazione del Costruire ed abitare Kampa K2 a Merano, in provincia di Bolzano, il Gruppo Kampa può avvalersi di una presenza diretta in Italia mettendo a disposizione il proprio know-how a coloro i quali desiderano realizzare la propria abitazione secondo le proprie esigenze e in maniera sostenibile, proiettandosi già nel futuro dell’abitare. È importante ricordare, infatti, che secondo le ultime direttive europee nell’ambito delle costruzioni, a partire dal 31/12/2020 in Europa tutte le nuove abitazioni dovranno essere a consumo quasi zero, cioè praticamente autosufficienti dal punto di vista energetico e la filosofia CasaZero di Kampa va in questa precisa direzione. Come testimoniano la sede stessa del Gruppo Kampa K2 di Merano, o l’analogo Centro Kampa K8 in Germania, che costituiscono esempi delle potenzialità della prefabbricazione in legno in strutture multipiano a destinazione commerciale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui