Batimat, Interclima, Idèobain 2019: tris vincente a Parigi per Le Mondial du Bâtiment

batimat

Torna dal 4 all’8 novembre 2019 Le Mondial du Bâtiment, l’evento internazionale di riferimento per i settori dell’architettura, dell’edilizia e delle costruzioni che si svolgerà a Parigi.

batimat-2019

All’interno della manifestazione i partecipanti potranno visitare tre saloni: Interclima, Idéobain e Batimat. Vediamoli nel dettaglio.

Interclima 2019

Interclima 2019 si reinventa per rispondere alle evoluzioni delle professioni, ponendo attenzione a sei grandi temi che riguardano le principali sfide dell’efficienza energetica, l’utilizzo di energie rinnovabili, il comfort e le soluzioni connesse:

  1. Verso edifici sempre più sobri: energia e carbonio!
  2. Energie rinnovabili (EnR) in crescita (biomassa, PAC, solare termico…)
  3. L’evoluzione dei refrigeranti
  4. Qualità dell’aria negli ambienti chiusi
  5. Le sfide della connettività
  6. La filiera forma e dà lavoro.

Protagonista del salone l’associazione Uniclima (Associazione francese del riscaldamento, raffreddamento e ventilazione) e l’intera filiera professionale, per proporre un’offerta rappresentativa di tutti i mercati dell’ingegneria climatica, dell’efficienza energetica e del comfort in edifici residenziali, unifamiliari e plurifamiliari, terziari e industriali. L’associazione organizzerà dimostrazioni pratiche e workshop informativi con diversi partner.

interclima-2019

L’organizzazione dello spazio espositivo offre una migliore esperienza di visita, spazi e animazioni per i visitatori. Nello Spazio Innovazione & Performance (padiglione 2) i visitatori troveranno tecnologie a valore aggiunto della filiera con un percorso settoriale che riunisce attori della filiera e start-up, mentre nell’Arena Innovazione saranno presentati i nominati, i candidati e i vincitori degli Awards.

Batiradio darà la parola a tutti gli attori della filiera in uno spazio animato quotidianamente. In più  un vasto programma di conferenze consentirà di affrontare tutte le grandi tematiche del settore, attraverso un programma completo di una trentina di conferenze e workshop.

Lo spazio caldaie a biomassa (padiglione 1) riunirà tutti gli specialisti della filiera e i dieci principali marchi di caldaie a biomassa: Domusateknik, Fröling, Guntamatic, Hargassner, Herz, HS Francia, Ökofen, Perge, Solzaima e Zaegel-Held.

Idéobain 2019

All’interno di “Le Mondial du Bâtiment”, il salone Idéobain 2019 è il punto di riferimento per gli installatori e ai progettisti del settore del bagno, e si pone come traguardo quello di diventare il luogo di incontro privilegiato per architetti e decoratori. Un luogo di incontro per la filiera dove rispondere alle sfide del settore:

– Le stanze da bagno creano le tendenze nelle abitazioni
– Attenta ai consumi, confortevole, ergonomica, sicura, evolutiva e connessa
– La filiera forma e informa

ideobain-2019

Lo Spazio Creatori, riunirà i marchi come Aqua Elite, Effegibi, Fantini, Cinier, Idea Group, Horus, Bongio, Ceramica Althea, mentre nello Spazio Projects & Solutions saranno presentati cinque tipi di progetto rappresentativi delle evoluzioni della domanda:

– La nuova stanza da bagno intelligente, con i suoi prodotti connessi;
– L’appartamento di famiglia, e il suo bagno per tutti gli usi;
– Le stanze da bagno “colpo di fulmine e comfort” dei silver;
– I nuovi alloggi: boutique-hotel, affitti di case private;
– L’evoluzione dei servizi igienici nei nuovi spazi terziari.

Nel programma Idéobain 2019 anche dibattiti per una maggiore competenza all’interno della filiera per installare le nuove attrezzature, e giornate speciali con animazioni e conferenze dedicate per i progettisti di bagni, per i venditori di showroom e responsabili di cantiere, per decoratori, interior designer e imprese edili, per gli installatori.

Batimat 2019

Batimat 2019 si evolve per accompagnare i cambiamenti nel mondo dell’edilizia e le sue principali sfide:

– Considerare l’edificio e la mobilità nel loro insieme e come binomio al centro delle sfide della città di domani
– Inventare nuove abitazioni flessibili, accessibili, economiche e soprattutto capaci di adattarsi lungo l’arco della vita: co-living / co-working, millenial, senior…
– Adeguarsi all’evoluzione degli usi attraverso la generalizzazione della connettività e l’integrazione delle nuove tecnologie: voce, IA (Intelligenza Artificiale), 3D… e nuove forme di consumo (nuove modalità di commercio)
– Utilizzare soluzioni rinnovabili e non produttrici di rifiuti: legno e stoccaggio del carbonio, materiali biobased, economia circolare
– Progettare modalità costruttive con impronta di carbonio ridotta o nulla: Edilizia 2020, agricoltura urbana e città verde
– Generalizzare l’uso delle tecnologie per ottimizzare, immagazzinare e condividere energia e servizi
– Costruire di più, industrializzare i processi e ottimizzare i costi delle principali fasi di progettazione fino alla manutenzione: legge ELAN, prefabbricazione, BIM, 3D, droni…
– Accompagnare la filiera e sviluppare le competenze e le condizioni di lavoro di donne e uomini: formazione, sviluppo delle professioni, sicurezza…

batimat-2019

In 4 padiglioni Batimat riunisce otto grandi settori:
Struttura e involucro edilizio
Finiture di interni ed esterni
Serramenti e serrature
Attrezzature per il cantiere edile e utensileria
Macchine da laboratorio e macchine utensili
Veicoli e attrezzature
Construction Tech
Servizi alle aziende e alle organizzazioni.

 

mondial-batiment

Vuoi maggiori informazioni su Le Mondial du Bâtiment 2019? Compila il modulo

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui