Rehau e Mbt, via libera all’unione e nuovo cda

Il nuovo cda. Jobst Wagner (al centro), Thomas Endres (secondo da destra), Stefan Girschik (secondo da sinistra), Philipp Endres (a destra), Marco Zahnd (a sinistra)
Il nuovo cda. Jobst Wagner (al centro), Thomas Endres (secondo da destra), Stefan Girschik (secondo da sinistra), Philipp Endres (a destra), Marco Zahnd (a sinistra)

Via libera dell’Antitrust all’acquisizione da parte di Rehau Verwaltungszentrale di MB Barter & Trading. Rehauè specializzata nello sviluppo di materiali, processi di lavorazione e soluzioni applicative, mentre MB Barter & Trading ha competenze commerciali, logistiche e distributive. L’acquisizione permetterà di generare più valore attraverso nuovi servizi, crescita sostenibile e innovazione, e soprattutto di rafforzare e ampliare le relazioni con dipendenti, clienti e fornitori.

«Il completamento positivo di questa transazione pone un’importante pietra miliare nell’implementazione della nostra visione di crescita come fornitore leader di soluzioni polimeriche e nell’ulteriore espansione dei nostri rapporti commerciali. Sono orgoglioso di aver intrapreso questo percorso con MBT e non vedo l’ora di lavorare insieme in futuro per far progredire le moderne soluzioni di polimeri e trasformare il settore», ha commentato Stefan Girschik, Ceo della nuova società.

Il nuovo consiglio di amministrazione è composto da Jobst Wagner, attuale presidente di Rehau Group, e da Thomas Endres, attuale presidente del Board di MBT. Stefan Girschik assume il ruolo di Ceo, Philipp Endres quello del deputy Ceo, mentre Marco Zahnd ricopre la carica di Cfo. La società commerciale e d’acquisto svizzera Rehau GmbH e le sue controllate uniranno gradualmente le loro attività con le società MBT acquisite, fino al lancio sul mercato congiunto sotto una nuova denominazione, pianificato per la prima metà del 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui