Bisello resta presidente dei demolitori di Aideco

Massimo Bisello

Massimo Bisello resta alla presidenza di Aideco per il prossimo biennio. L’Associazione per la Demolizione Controllata ha rinnovato le sue cariche e stilato il nuovo programma per il 2016. Il consiglio direttivo ha anche confermato Franco Morari come vice presidente, mentre Roberto Lamperti mantiene la sua carica di tesoriere. «L’obiettivo principale diventa la qualità del lavoro, un concetto che oggi non può più essere solo buona intenzione o un modo di dire, ma una caratteristica provata e parte di un’identità profonda. Lo chiede espressamente il nuovo Codice degli Appalti in ambito lavori pubblici, ma soprattutto lo pretende una certa etica del lavoro. Su questo principio, per l’Associazione imprescindibile, i soci Aideco formano i loro collaboratori, perseguono i requisiti di sicurezza ed effettuano i loro interventi a regola d’arte, forti di una esperienza e di una competenza che valgono più di tante parole», ha commentato ha dichiarato Bisello. Un nuovo sito Internet ospiterà notizie aggiornate di mercato, i trend congiunturali e gli aggiornamenti normativi e tecnici, al fine di diventare uno strumento di marketing e di lavoro quotidiano per i soci, ma anche un utile veicolo di informazione per quanti desiderano entrare in contatto con questo particolare segmento di mercato.

L’attività di Aideco per i soci avrà fra i suoi punti di forza i Corsi di formazione professionale, specifici sia per la presentazione delle più attuali e innovative tecniche di intervento, sia per la formazione relativa all’utilizzo, nella massima sicurezza, dei macchinari per la demolizione controllata.

Massimo Bisello
Massimo Bisello

«A questa attività Aideco affianca uno strumento unico nel suo genere e molto apprezzato dagli uffici tecnici delle imprese e della Pubblica amministrazione: il Prezzario Aideco per gli interventi di demolizione controllata», continua Bisello. «Scaturito da una ricognizione meticolosa di tutti gli aspetti tecnici ed economici, il Prezzario Aideco è indispensabile per conoscere le stime per le lavorazioni con tutte le macchine e le attrezzature utilizzate nelle principali operazioni di decostruzione». Altro obiettivo di Aideco è individuare le corrette azioni procedurali e legali affinché l’attività degli operatori della demolizione controllata rientri nella categoria dei lavori usuranti, e ottenere quindi per questi operatori i benefici previsti dalla legge.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui