Ustica sempre più verde con la riqualificazione

Ustica

L’isola di Ustica sempre più verde: prevede, infatti, di superare ampiamente gli obiettivi europei del Patto dei Sindaci del 20% di riduzione di Co2. Un piano di The Green Consulting, (team di consulenti e aziende) infatti, prevede la sostituzione del vecchio sistema di dissalazione a distillazione con uno a osmosi inversa, che consentirebbe una riduzione dei 2/3 dei consumi energetici. Percentuale che sarebbe destinata ulteriormente a ridursi di un altro 50% se si ibridizzasse con il fotovoltaico l’attuale sistema a diesel di generazione elettrica.  Il piano prevede anche la riqualificazione degli edifici, l’illuminazione a Led, l’installazione di impianti solari termici e fotovoltaici, l’introduzione di veicoli ibridi e stazioni di ricarica di biciclette e auto elettriche. In totale si supererebbe il 30% di riduzione di Co2.L’idea è replicare l’esperienza di successo di Salina, con un workshop sul risparmio energetico e la distribuzione ai cittadini di un vademecum su come diventare «esperto di energia a casa tua», con consigli sull’acquisto e sulla buona gestione degli elettrodomestici. La gestione efficiente dell’energia in casa comporterebbe infatti una riduzione della bolletta di oltre il 15%.

The Green Consulting Group si propone come interlocutore unico per supportare in modo integrato e con la più qualificata competenza e professionalità istituzioni e aziende del comparto.

Ustica
Ustica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui