Tagliapiastrelle FL3 di Brevetti Montolit per tutti i formati, anche extra large

tagliapiastrelle-fl3-brevetti-montolit

Brevetti Montolit riscrive la storia della tecnica edilizia. Dopo aver introdotto le prime attrezzature per la lavorazione di lastre in ceramica di grandi dimensioni, oggi presenta FL3, sistema di taglio manuale di terza generazione per tutti i formati extra large (da 0 a 340 centimetri).

La nuova tagliapiastrelle, nata in collaborazione con il Politecnico di Milano, si compone di carrello incisore, binari modulari e pinza separatrice, il tutto contenuto in una pratica e robusta sacca in cordura.

tagliapiastrelle-fl3-brevetti-montolit

L’avveniristico carrello cursore realizzato in alluminio pressofuso scorre sulla barra guida per mezzo di tre ruote in materiale antifrizione. Ma vero cuore del sistema è Revolution 3WD, caricatore che supporta le rotelline di incisione. Si tratta di un poligono realizzato in lega d’alluminio di derivazione aeronautica che alloggia tre rotelle di differente diametro: 8, 12 e 20 millimetri, tutte con trattamento superficiale in Titanio per garantire maggiore scorrevolezza e durata.

Come funziona la  FL3 di Brevetti Montolit

L’operatore può selezionare la rotellina più indicata per il lavoro da svolgere con una semplice rotazione del supporto senza l’ausilio di specifiche attrezzature.

Naturalmente, i tre incisori sono in grado di affrontare senza problemi ogni genere di gres porcellanato, ceramica o vetro, ma l’utilizzatore avrà la facoltà di scegliere l’utensile più adatto in funzione del tipo di materiale, della sua consistenza-compattezza o della finitura superficiale per garantire tagli precisi con una finitura migliore e quindi una esecuzione a regola d’arte, sia seguendo le indicazioni dei tecnici Montolit che soprattutto il suo istinto e la sua esperienza.

tagliapiastrelle-fl3-brevetti-montolit

Le tre barre guida modulari lunghe ciascuna 120 centimetri, anch’esse in alluminio, si posizionano direttamente sulla lastra da tagliare e non devono essere fissate in alcun modo, il grip è ottenuto grazie alle speciali strisce in silicone poste sulla superficie di contatto ed aumenta con l’aumentare della pressione esercitata sul carrello cursore rendendo del tutto inutili morsetti o ventose (sistema unico e brevettato internazionalmente).

L’operazione di incisione è agevolata dall’ergonomica impugnatura, che consente all’utilizzatore una pressione controllata e, quindi, sempre ottimale. Al termine, con la pinza in dotazione che racchiude un doppio sistema di spacco, si procede alla separazione lungo la linea tracciata.

tagliapiastrelle-fl3-brevetti-montolit

Un’attrezzatura professionale, intuitiva, facile, veloce ma soprattutto estremamente performante, che si aggiunge alle altre attrezzature a corredo per la lavorazione dei grandi formati ceramici, come illustrato sul sito dell’azienda (www.montolit.com).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui