Libertà di parola in palestra con Phonolook di Eterno Ivica

eterno-ivica

Per poter svolgere un’attività fisica in totale tranquillità in un ambiente chiuso come una palestra, è necessario evitare l’eccessivo riverbero di suoni provocati da chi è alle prese con gli esercizi.

Insomma, fare ginnastica in tutto comfort è parte essenziale del tempo dedicato al proprio fitness. Ed è anche il motivo che ha indotto la palestra di Arino di Dolo (Venezia) a intraprendere una riqualificazione acustica che permettesse ai fruitori di utilizzare lo spazio senza il fastidioso frastuono provocato dall’effetto di riverbero all’interno del locale.

eterno-ivica

La soluzione è stata affidata a Eterno Ivica che, grazie alla sua linea Phonolook, ha messo a disposizione numerose tipologie di pannelli per riqualificare l’acustica degli ambienti interni.

Nello specifico, per la palestra veneta i lavori sono consistiti nell’applicazione di materiale fonoassorbente sulla copertura di 104 metri quadri, equivalenti a 72 pannelli Solution Quadro della dimensione di 120×120 centimetri e spessore di 50 millimetri. I pannelli sono stati sospesi al soffitto con cavetti in acciaio certificati per urto palla, in combinazione cromatica dal blu più intenso all’azzurro chiaro.

In seguito all’installazione, sono stati condotti i test fonometrici: la palestra è caratterizzata da una forma geometrica rettangolare in pianta di dimensioni 22,80 x 12 metri e altezza media di 6,80 metri.

I test fonometrici ante operam, condotti a febbraio 2019 presso la palestra parrocchiale, avevano fornito valori estremamente elevati dei tempi di riverberazione: un dato che ha confermato la sensazione di disagio in origine avvertita dai fruitori dell’ambiente. Dopo l’installazione sulla copertura dei pannelli fonoassorbenti Phonolook Solution, sono stati eseguiti nuovamente i test. Risultato: i valori del tempo di riverberazione dello stato post operam risultano sensibilmente inferiori rispetto allo stato precedente, con particolare riferimento alle frequenze centrali del parlato (1.000 Hz – 2.000 Hz). Un risultato che conferma la sensazione di miglioramento dell’intelligibilità della parola evidenziata dagli utenti della palestra.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui