A San Marco Group il premio come Azienda Eccellente

Da sinistra, Federico Geremia, Presidente San Marco Group, Alessandrina Tamburini, Presidente onorario San Marco Group, e Antonella Geremia
Da sinistra, Federico Geremia, Presidente San Marco Group, Alessandrina Tamburini, Presidente onorario San Marco Group, e Antonella Geremia

San Marco Group, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di pitture e vernici per l’edilizia professionale, è stata premiata come Azienda Eccellente nell’ambito dell’XI Edizione dell’OsservatorioPmi, Sostenibilità e creazione di valore. Un binomio da ricercare, dedicata al rapporto tra le Pmi italiane e le tematiche Esg (Environmental, Social, Governance).

“Questo premio è un’ulteriore conferma dell’efficacia della nostra strategia di sviluppo: l’incremento della brand awareness e la capacità di anticipare le esigenze del mercato ci hanno permesso di aumentare la base distributiva e di avere una maggiore penetrazione sul punto vendita. Stiamo inoltre focalizzando i nostri investimenti sulle politiche ambientali, sociali e di Governance, fattori sempre più determinanti per il successo”, ha commentato Pietro Geremia, vicepresidente di San Marco Group.

Il Gruppo, con sede principale a Marcon (Venezia) ha sviluppato numerosi progetti finalizzati al risparmio energetico e alla riduzione dell’impatto ambientale, sia del packaging che del sistema logistico. Inoltre, da sempre attento al ruolo dei dipendenti in azienda, il Gruppo continua ad investire sul proprio modello organizzativo, affrontando in modo innovativo il tema degli inquadramenti professionali, dell’evoluzione delle competenze e della formazione. San Marco Group ha concluso il 2018 con un aumento di fatturato del 6 % rispetto all’anno precedente con un Ebitda del 17 % e prevede di superare,  per la prima volta nella sua storia,  quota 80 milioni a fine 2019.

Le aziende eccellenti d’Italia sono state individuate, come ogni anno, dall’OsservatorioPmi di Global Strategy, società di consulenza strategica e finanziaria, che ha analizzato un universo di riferimento di 10.800 aziende italiane, distribuite su tutto il territorio nazionale, e il cui Valore della Produzione è compreso tra i 20 e i 250 milioni nel manifatturiero e nei servizi e tra i 20 e i 500 nei settori del commercio.

“Dai dati di quest’anno emerge in modo sempre più nitido il profilo dell’eccellenza italiana”, precisa Antonella Negri-Clementi, presidente e Ceo di Global Strategy. “Parliamo di realtà che hanno saputo trovare nicchie di mercato nelle quali sono diventate vincenti in tutto il mondo. Imprenditori mai soddisfatti, propensi a compiere operazioni straordinarie e che, per rafforzare il posizionamento competitivo della propria azienda, non hanno paura di aprire la compagine societaria. I loro risultati indicano una maturità imprenditoriale che si manifesta anche con una maggiore attenzione alla buona governance e alle persone”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui