70 anni di Eternedile: campagna omaggi con il campione di basket Carlton Myers

eternedile-70

Eternedile festeggia i suoi 70 anni con una campagna omaggi in collaborazione con l’ex campione di basket Carlton Myers e quattro dei suoi principali partner: Kerakoll, Scrigno, Knauf, Velux.

In corrispondenza di una spesa minima d’acquisto, l’azienda regala ai suoi clienti tre diversi modelli di t-shirt personalizzate per la campagna #eternedile70 e firmate da importanti brand del settore sportivo: clicca qui per maggiori informazioni.

Una campagna che utilizza lo sport, mondo in cui l’azienda è da sempre presente in qualità di sponsor, per celebrare questo importante e significativo traguardo, e sottolineare il concetto di squadra su cui si basa il lavoro quotidiano. «Siamo un business fatto di persone e di relazioni in cui crediamo fortemente», dichiarano dall’azienda.

La campagna ha coinvolto clienti, fornitori e i 345 dipendenti di Eternedile che è arrivata oggi a 37 punti vendita.

La storia di Eternedile

Nata nel 1949 a Bologna, Eternedile inizia il suo percorso nel centro storico in Via Mura Interna di Porta Galliera. Alla fine degli anni Settanta il fondatore Armando Zavadini decide di cedere la società al collaboratore Giorgio Nessi. Nel 1982 Franco Nessi, figlio di Giorgio, entra in azienda. Nello stesso periodo Eternedile acquisisce lo storico punto vendita della Eternit a San Lazzaro di Savena e raddoppia il suo fatturato.

Nel 1992 l’azienda dà il via a una serie di progressive nuove aperture che modificano il tipico assetto della distribuzione edile di quel periodo, dove il titolare di un’impresa a conduzione familiare era proprietario di un solo magazzino. Inizia il processo di crescita di Eternedile con l’apertura del magazzino in Via Rigosa 7 a Bologna, a Modena nel 1996, a Reggio Emilia nel 2000, a Rimini nel 2004 per poi arrivare a Siena nel 2011 e a Milano nel 2013.

Il 2017 segna un momento molto significativo per l’espansione territoriale dell’azienda: Eternedile acquisisce dal gruppo Saint-Gobain la Vemac, significativamente presente in Abruzzo e nelle Marche. A seguito della fusione nasce uno dei più importanti gruppi nazionali della distribuzione edile specializzata con 37 punti vendita per l’edilizia e ferramenta professionale; 12 showroom per arredo bagno e finiture; 4 reparti di prodotti idrotermosanitari; 4 impianti per la lavorazione del ferro; 1 stabilimento per la produzione di prefabbricati e solai. Nel frattempo, entrano in azienda i figli di Franco, Federico, nel 2013, e Caterina, nel 2017.

Oggi sono più di 650 i fornitori che gravitano attorno al Gruppo che ha ampliato le categorie merceologiche per presidiare sempre più settori e riuscire ad accontentare tutti gli attori che operano attorno al mondo dell’edilizia, offrendo un servizio efficiente e risposte concrete a più di 20mila imprese piccole, medie e grandi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui