Sottocoppo Metallico Fibrotubi per un tetto a prova di acqua

sottocoppo-metallico-fibrotubi

sottocoppo-metallico-fibrotubi La copertura di una villa storica in provincia di Torino necessitava di un immediato intervento di ristrutturazione. Il tetto, ricoperto di doppi coppi in laterizio tradizionale, era infatti soggetto a frequenti fenomeni di infiltrazione d’acqua piovana, a testimonianza che il manto non era più in grado di mantenere la struttura impermeabile.

Fibrotubi, azienda di Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), con il suo sistema Sottocoppo Metallico, ha permesso di ristrutturare la copertura, migliorando l’impermeabilizzazione e risolvendo il problema. Inoltre, è stato possibile mantenere l’effetto estetico della copertura recuperando i coppi originali.

Una delle caratteristiche principali del sistema ideato dall’azienda emiliana è la sua elevata tenuta all’acqua, anche a basse pendenze. Questo perché il coppo non è più un elemento funzionale, ma un rivestimento estetico: normalmente, infatti, i coppi hanno bisogno di un tetto con una pendenza di almeno il 30% per garantire la tenuta all’acqua della copertura. Con il Sottocoppo Metallico, invece, l’impermeabilità del manto è garantita fino a una pendenza minima del 15%.

Molto più leggero rispetto ai tradizionali sottocoppi in commercio, il sistema messa a punto da Fibrotubi consente di realizzare una copertura impermeabile, pedonabile e resistente, senza rischi di rottura.

sottocoppo-metallico-fibrotubi

Nella versione coibentata, la presenza di uno strato di poliuretano di 13 millimetri all’intradosso riduce la trasmissione del calore della lastra all’interno, incrementando e potenziando le prestazioni dell’isolante. Inoltre, riduce l’effetto condensa, il rumore e ammette carichi più elevati.

sottocoppo-metallico-fibrotubi Sottocoppo Metallico di Fibrotubi è un sistema di sottocopertura completo di correntini brevettati per un facile e stabile ancoraggio dei coppi tradizionali. La lastra grecata è preverniciata nel colore rosso coppo in modo da armonizzarsi perfettamente con la copertura in laterizio.

La vernice superficiale a contatto con il coppo ha una speciale formula anticorrosiva, capace di resistere ai sali dilavati dai laterizi con l’acqua piovana, che a lungo termine potrebbero intaccare la vernice e il metallo sottostante, rendendo la copertura meno durevole.

Il sistema è inoltre disponibile con un’ampia gamma di accessori, dal gancio fermacoppo di partenza e intermedio al fermaneve, dal sottocolmo al profilo per impianti fotovoltaici.

Leggi anche: Speciale Tetto e Accessori: dati di mercato e trend 2020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui