Laterizi, SanMarco-Terreal acquisisce Pica

Laterizi SanMarco Terreal
Laterizi SanMarco Terreal

SanMarco-Terreal Italia (gruppo Terreal), acquisisce Pica, storica azienda pesarese nella produzione di laterizi. Con questa operazione, che è stata portata a termine dopo un breve periodo d’affitto di ramo d’azienda, SanMarco -Terreal Italia rafforza significativamente la sua posizione di azienda di riferimento nel panorama della produzione di sistemi d’involucro in laterizio per le costruzioni in Italia e all’estero.

L’acquisizione di Pica è in linea con la strategia di crescita di SanMarco, che ha l’obiettivo di arricchire la propria offerta con i prodotti estrusi da rivestimento e da pavimento e di consolidare la posizione commerciale nel centro, nel sud-Italia e nel mercato estero. L’azienda marchigiana, con il sito produttivo di Pesaro ed uno showroom/deposito a Roma, produce e commercializza elementi in laterizio a produzione estrusa e pasta molle per  coperture, facciate e pavimenti. Con questa acquisizione, l’offerta di prodotti e sistemi Terreal annovera una gamma completa per varietà e qualità dei prodotti.

Il risultato dell’acquisizione sarà in grado di generare un fatturato previsto di circa 10 milioni  già nel 2018, impiegando complessivamente a tempo pieno circa 60 persone. 

«Il mercato dei laterizi in Italia non ritornerà mai più quello di 10 anni fa. È quindi necessario concentrare e razionalizzare l’offerta», commenta Fernando Cuogo, direttore generale di SanMarco-Terreal Italia. «L’acquisizione di Pica risponde a questa esigenza attraverso un marchio molto conosciuto che viene da subito integrato con SanMarco-Terreal e ci permette da un lato di aumentare ed equilibrare la nostra presenza nel territorio domestico e dall’altro di consolidarla nei mercati internazionali».

Il gruppo Terreal, proprietario del brand SanMarco, conta 25 stabilimenti nel mondo con un fatturato di oltre 350 milioni di Euro ed un Ebitda consolidato di oltre il 16%. 

Laterizi SanMarco Terreal
Laterizi SanMarco Terreal

Lascia una risposta

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome qui