Renzi: l’edilizia è la questione centrale dell’Italia

Al di là degli schieramenti e delle opinioni personali, quando un qualsiasi leader politico di primo piano parla di edilizia o, meglio, quando si ricorda che esiste anche l’edilizia, è un fatto da sottolineare. È una notizia. Così è bene registrare questa presa di posizione dell’ex premier Matteo Renzi: «L’Italia è ripartita. Punto. Chi vi dice il contrario vi sta raccontando delle bugie. Il Pil del 2017 sarà molto più vicino al 2% che all’1%. E allora l’Italia è ripartita perché quando passi dal -2 al +2% e ci sono 986 mila posti di lavoro in più, vuol dire che qualcosa finalmente si è mosso. Il rischio drammatico è che ci si fermi proprio adesso perdendo una occasione di sviluppo straordinaria, perché l’Italia è ripartita senza l’edilizia: chi racconta che Italia è in crisi non si rende conto della potenzialità enorme che ha questo Paese con l’edilizia». Renzi lo ha affermato nel corso di una tappa del treno Pd nell’area industriale di Porto Marghera. «La questione edilizia è la questione del nostro Paese», ha aggiunto. Chissà se questo o il futuro governo ne terranno conto.

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Renzi: l’edilizia è la questione centrale dell’Italia ultima modifica: 2017-11-10T18:34:49+00:00 da Virginia Gambino
Categories: In Evidenza, Opinione

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*