Ecco la casa degli italiani secondo Italcementi

Sostenibile, confortevole, facile ed economica da realizzare: ecco la casa degli italiani secondo Italcementi. In mostra a Restructura (Torino, 16-19 novembre) anche la gamma i.idro, con tutte le soluzioni per una migliore gestione delle acque

Una casa a basso impatto ambientale, a costi contenuti, con soluzioni architettoniche e finiture in grado di abbattere gli agenti inquinanti, attenta ai consumi energetici, in grado di contenere sensibilmente i rumori, attenta all’acqua e al verde circostante, in grado di contrastare il calore. Sono queste le caratteristiche delle soluzioni per la casa di Italcementi che, insieme a Calcestruzzi e BravoBloc, saranno presentate a Restructura, il salone in programma al Lingotto Fiere di Torino dal 16 al 19 novembre 2017, dedicata ai temi della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio.

Lo stand (Padiglione Oval – Stand J18) è stato concepito per dare spazio a diverse aree dove i tecnici di Italcementi, Calcestruzzi e BravoBloc saranno a disposizione dei visitatori per illustrare soluzioni e applicazioni per realizzare strutture impermeabili all’acqua per le fondamenta; rivestimenti per la bioedilizia per il restauro a base di calci naturali; soluzioni “chiavi in mano” per il sistema massetti massetti, facili da applicare in cantiere; rasanti di ultima generazione per finiture esterne e interne con proprietà batteriostatiche, elimina odori e mangiasmog; sistemi costruttivi che rispondono alle necessità di progettare un involucro edilizio modulare, contenendo i costi di costruzione e migliorando l’efficienza energetica e il comfort acustico e pavimentazioni green che permettono di rispettare il ciclo naturale dell’acqua ricaricando la falda acquifera e di design con una finitura che coniuga l’eleganza dell’aspetto estetico con la stabilità e la sicurezza per chi ci cammina, la resistenza alle intemperie e la facilità di posa a costi contenuti.

Immagine_Restructura_Orizzontale

«L’aspetto su cui maggiormente si è concentrata l’attività di ricerca e innovazione di Italcementi in questi anni è l’attenzione al tema della luce e dell’acqua. Oggi il cemento rappresenta il materiale ideale per realizzare una vastissima gamma di prodotti per la riqualificazione, il recupero e la ristrutturazione grazie alle sue caratteristiche di resistenza alla compressione, resistenza all’usura, lavorabilità, durabilità e con la possibilità di nuove finiture superficiali – ha detto Stefano Roncan Direttore Commerciale di Italcementi – Il materiale, essendo per sua natura chiaro, ha una maggiore luminanza rispetto ad altri prodotti. Questo consente ad esempio una diminuzione della temperatura al suolo fino a 30° grazie alla capacità di riflettere la luce del sole. Questa soluzione può ridurre l’effetto “isola di calore” tipica dei luoghi fortemente urbanizzati. È un effetto che si può ottenere, ad esempio, con pavimentazioni realizzate con i.idro DRAIN, oppure con i rasanti della gamma i.active COAT, facilmente applicabile su pareti esterne e interne sull’involucro edilizio realizzato con il sistema costruttivo BravoBloc».

Attraverso la scelta di essere presenti a Restructura, Italcementi, Calcestruzzi e BravoBloc ampliano la propria offerta di prodotti di alta qualità e di soluzioni innovative per il mercato dei materiali da costruzione, dal progetto al cantiere, consolidando la propria leadership in Italia.

Effetto Albedo

Ecco la casa degli italiani secondo Italcementi ultima modifica: 2017-11-07T18:52:07+00:00 da Fabio franchini
Categories: Aziende

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*