Federcomated, Freri presidente per la quinta volta

Per la quinta volta consecutiva al vertice di Federcomated è stato rieletto Giuseppe Freri come presidente nazionale. Rimarrà in carica fino al 2022. Durante il suo mandato, Freri è stato coadiuvato dal segretario generale di Federcomated, Mario Verduci, e dal presidente di Sercomated (la società di servizi di Federcomated e tavolo di confronto tra distribuzione e produzione) Luca Berardo, oltre che dai consiglieri nazionali e dai presidenti territoriali. Nuove associazioni locali, legge sul credito, modernizzazione del comparto con tecnologia e alla digitalizzazione, sono e restano i punti caldi del suo programma. Freri ha anche portato Federcomated ai tavoli di Federcostruzioni, Ance, Assimpredil, Cna, Cresme e sta lavorando perché la federazione sia presente anche all’interno di altri enti e associazioni. Oltre all’elezione del presidente, il consiglio direttivo ha votato per il rinnovo di tutte le cariche sociali dell’associazione. Il nuovo consiglio per il quinquennio 2017-2020 è ora composto da Luca Berardo, Cuneo, Andrea Biagioni, Pesaro Ermanno Chiari, Parma Franco Colarusso, Isernia Giulio De Angelis, Avellino Michele Dioguardi -Taranto Franco Ferrari, Milano Davide Iozzelli, La Spezia Gian Luca Ferri, Lodi Gian Luigi Metti, Pavia Massimiliano Murri, Roma Gerardo Nolè, Potenza Piero Oranges, Cosenza Sergio Puttini, Napoli Brighitte Schöntahler, Bolzano Pietro Sgrevi, Arezzo Matteo Valdè, Como Alessandro Volpe, Foggia Gianluca Zanutta, Udine Cristian Zanni, Brescia. Eletti anche i membri effettivi del Collegio dei Revisori: Giacomo Mandelli, Roberto Marinoni e Anselmo Meroni (membri supplenti Loris Berto e Gina Caralli); ed eletti anche i membri del Collegio dei Probiviri: Sergio Mugellini, Luciano Orsini e Giuseppe Vantusso  (supplenti Carlo Felisio e Guido Ruzzante).

Giuseppe Freri

Giuseppe Freri

Federcomated, Freri presidente per la quinta volta ultima modifica: 2017-11-30T17:04:14+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Seggiole & Poltrone

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*