A lezione di tetto da Monier

Dalla teoria alla pratica. Perché sapere è la premessa del fare. Con questa filosofia è nata Monier Academy, centro di formazione professionale dell’azienda fondata in Alto Adige nel 1963, e che oggi è all’avanguardia nei sistemi e nelle soluzioni per il tetto (vedi i marchi nell’immagine). L’azienda fa ora parte di Bmi Group, azienda con più di 165 anni di esperienza, leader nel settore delle coperture per tetti piani e a falda in Europa con una significativa presenza in Asia e Sud Africa. 

Il marchi del gruppo Monier

I marchi del gruppo BMI – Braas Monier Icopal

Tutta questa esperienza alle spalle è servita per innovare la linea di prodotti. Ma, una volta introdotte varianti e nuove caratteristiche, bisogna saperle utilizzare al meglio. Monier Academy, con incontri modulati su tre momenti (fase teorica, osservazione e fase applicativa), ha proprio questo scopo, oltre a servire per un aggiornamento generale sullo stato del settore, «che soffre sempre di più la mancanza di chi ha le competenze specifiche», ha spiegato Andrea Benincasa direttore generale Monier, durante l’evento del 26 ottobre. «Il gruppo Monier oggi è inquadrato in una organizzazione più ampia che si chiama Bmi ed è il leader in europa nel settore delle coperture. È un’azienda leader anche nel settore delle canne fumarie con Schiedel. Bmi (sigla che sta per Braas Monier Icopal) è il connubio di due grandi gruppi europei, Monier e Icopal, con un fatturato globale circa 5 miliardi di euro (3 miliardi negli Stati Uniti e 2 miliardi in Europa, dove conta su circa 11mila collaboratori». La gamma di prodotti proposta si è, dunque, ampliata: dalle coperture a falda ai tetti piani, dalle canne fumarie ai sistemi energetici e l’ingegneria civile. «Il settore è stato fortemente colpito dalla crisi, ha bisogno di un profondo cambiamento: senza innovazione senza cambiamento un’azienda non resta competitiva», sono le conclusioni di Benincasa. 

Andrea Benincasa direttore generale Monier

Andrea Benincasa, Regional President South West BMI Group 

L’importanza della formazione è stata al centro dell’intervento di Luciano Ravazzini, direttore generale di Monier: «Il progetto è nato un anno fa, forti dell’esperienza delle altre aziende del gruppo in Europa», ha ricordato il manager. 

«Monier Academy è una struttura funzionale dedicata alla formazione nella quale vogliamo divulgare una formazione teorico-pratica ad una molteplicità di utenti, dipendenti e clienti», ha aggiunto Giulio Menegatti, Marketing Director & Export Sales Director di Bmi Group Italy. «Vogliamo diffondere la cultura della regola d’arte nel tetto, che è una struttura complessa. Che sia a falda che sia a bassa pendenza che sia piano. Non ci sono solo i progettisti, ma anche le imprese, le scuole, le pubbliche amministrazioni, gli amministratori di condominio, le aziende del gruppo. Crediamo che sia importante unione tra il sapere il fare».

Monier Academy

Monier Academy

Aldo Barbaglia, customer training manager di Monier, ha precisato l’entità dello sforzo formativo dell’azienda: «Abbiamo sei tipologie di corsi diversi Tutti i seminari iniziano alle 9 e finiscono alle 17,30, con una parte teorica al mattino e una pratica nel pomeriggio. I corsi sono suddivisi per aree: legale (con responsabilità civili e penali, per esempio, quando si fa un capitolato), e un’area tecnico scientifica. C’è un’area tecnico- pratica, una che riguarda la comunicazione nella quale  parliamo di negoziazione, di ostacoli alla vendita, abilità relazionali). In tutto circa 80 corsi l’anno, due a settimana». 

Monier Academy

Monier Academy

A lezione di tetto da Monier ultima modifica: 2017-10-27T15:30:19+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Corsi

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*