Occupazione, l’edilizia riparte da Bergamo

Occupazione, l’edilizia riparte da Bergamo

I dati sull’occupazione in Italia alternano dati confortanti ad altri meno positivi. Un settore, però, ha da tempo la lancetta spostata sul rosso: l’edilizia. Sorprendentemente, però, arrivano dati in controtendenza. Bergamo, capitale italiana del settore, dopo anni di crisi sembra indicare una svolta: secondo la rilevazione periodica a cura del Sistema Excelsior del ministero del lavoro, Unioncamere e Camera di commercio di Bergamo, sono oltre 1.500 i posti da ricoprire nel settore dell’edilizia. In generale, nell’area di Bergamo ci sono altre 6mila richieste di operai qualificati, anche se solo il 28% dei contratti sarà a tempo indeterminato. Ma la sorpresa arriva, appunto, dal settore dell’edilizia. In tutto, secondo l’indagine, sono quasi 19 mila le assunzioni previste nel trimestre luglio-settembre.

Lavori in cantiere

Lavori in cantiere

Occupazione, l’edilizia riparte da Bergamo ultima modifica: 2017-08-09T11:44:28+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Costruzioni

About Author

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*