Nasce Spazio Oikos Triveneto. E punta sulla formazione

Sono state centinaia le persone che hanno presenziato a San Giorgio in Bosco, località alle porte di Padova, all’inaugurazione del nuovo Spazio Oikos Triveneto, che diventerà il punto di riferimento per professionisti, progettisti, designer e applicatori locali. Uno spazio espositivo per conoscere, esplorare e farsi ispirare dal colore e dalla materia Oikos.

inaugurazione-spazio-padova-pp-001

Inoltre, lo Spazio Triveneto ospita Oikos Academy, la scuola di Formazione dove gli artigiani potranno accrescere le loro conoscenze e competenze. Grazie a corsi di aggiornamento, seminari e tavole rotonde dedicate al colore, alla materia, alla sostenibilità e al benessere nei luoghi in cui viviamo, lo Spazio Oikos Triveneto diventerà anche un luogo di formazione per designer, architetti, aziende, studenti e operatori del settore che desiderano conoscere le diverse eco-soluzioni cromomateriche.

Lo spazio espositivo e il centro di formazione Oikos si trovano all’interno di un’importante location del mondo dell’arredamento, la storica sede di Valsugana Mobili, che punta al rilancio delle eccellenze del settore grazie alla parnerhip tra Higold Italia e Oikos. Durante l’inaugurazione si è tenuta una tavola rotonda presieduta dal Presidente Claudio Balestri, la colour designer Vicky Syriopoulou e dall’architetto Giulio Cappellini. Un dibattito che ha raccontato ai presenti il progetto di lavoro e ricerca con la materia durato decenni, dal quale sono nati 187 tipi di bianco; una collezione colori con diverse finiture materiche, nata da materie di riciclo, che garantisce la totale assenza di elementi nocivi per l’uomo e per l’ambiente, restituendo così aria pulita ai luoghi del vivere. Presente anche il sindaco di San Giorgio in Bosco, Miatello Renato, che ha definito lo Spazio Triveneto «un nuovo indirizzo di riferimento che si inserisce nell’economia locale e apre nuove prospettive di sviluppo».

inaugurazione-spazio-padova-pp-005

Il presidente di Oikos, Claudio Balestri, ha così commentato la nuova apertura: «Nel Triveneto mancava un centro specializzato nella vasta gamma di soluzioni cromomateriche da noi proposte. Ecco perché il nuovo spazio non è solo un luogo d’unione tra l’azienda e il consumatore, ma anche un punto di riferimento per progettisti e professionisti che possono specializzarsi grazie alla nuova divisione Oikos Academy, centro di formazione per i Professional del colore e della materia».

Oikos ospita la puntata del programma TV Green Reports dal tema “La formazione professionale”

La formazione è uno degli elementi chiave nel processo di Oikos volto a creare un network di professionisti qualificati e continuamente aggiornati, non solo in Italia ma anche a livello internazionale. Lo sviluppo delle nuove tecnologie ha imposto la diffusione di standard professionali sempre più elevati. Per questo Oikos Academy propone un articolato percorso di formazione a diversi livelli e a diversi target di riferimento: progettisti, professional, magazzini edili e rivenditori.

Per generare cultura e creare valore sia verso la rete di professionisti sia degli artigiani, Oikos Academy offre un ampio palinsesto di corsi, workshop, dimostrazioni e programmi di aggiornamento basati sui temi del colore e della materia e sulla filosofia della sostenibilità. La formazione sulle nuove tecniche applicative delle eco-soluzioni cromomateriche Oikos e l’informazione sull’ampia gamma di soluzioni ottenibili accrescono la competenza professionale dei partecipanti, promuovendo anche idee innovative nel mondo dell’architettura e del design.

Dalla costante ricerca con architetti e progettisti per realizzare progetti esclusivi secondo soluzioni che esplorano materiali, lavorazioni e finiture nuove, con sempre un riferimento ai grandi Maestri della tradizione decorativa italiana, è nata la collaborazione tra Oikos e l’architetto Giulio Cappellini, ambasciatore d’eccellenza del design italiano nel mondo, estremamente sensibile alla tematica del colore e con un’immensa cultura artistica.

Per la sua capacità di scoprire e portare al successo i giovani talenti del mondo del design, Giulio Cappellini è considerato anche un importante talent scout e maestro. La formazione professionale sarà il tema dell’appuntamento con Green Reports che andrà in onda martedì sera alle ore 20:30 sul canale 86 del digitale terrestre (Rete 8 VGA) o 5086 su Sky, che vedrà come ospite in studio, insieme al presidente Oikos Claudio Balestri, proprio l’architetto Giulio Cappellini.

Leggi tutte le notizie su  O I K O S

Nasce Spazio Oikos Triveneto. E punta sulla formazione ultima modifica: 2017-07-04T10:57:02+00:00 da Fabio franchini
Categories: Aziende, In Evidenza

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*